Arrivano nuove tecnologie per la distribuzione degli audiovisivi

Arrivano nuove tecnologie per la produzione e la distribuzione televisiva. Saranno presentate domani al “MAF – Milano Audiovisual Forum”, la nuova manifestazione internazionale sul settore dell’audiovisivo organizzata da Pentastudio in collaborazione con Fiera Milano, e alla “HDFI Annual Conference 2023”, l’evento annuale di HD Forum Italia (HDFI), associazione di filiera che riunisce ventisette aziende leader nel settore della tv, delle telco e del broadcasting. I due eventi, che si svolgeranno congiuntamente domani giovedì 16 e venerdì 17 novembre presso il Centro congressi Stella Polare di Fiera Milano a Rho, riuniranno i massimi esperti ed operatori del mercato italiano ed europeo della televisione, dell’audiovisivo e delle telecomunicazioni. Tra i temi al centro delle due giornate, vi saranno le nuove architetture, tecnologie, esperienze e trend evolutivi per la produzione audiovisiva anche a mezzo di studi virtuali, le riflessioni sulle tecnologie innovative come leva per governare il cambiamento e anche la distribuzione di servizi di tv lineare, via broadcast e via broadband, con user experience unificata (DVB-I). Non mancheranno approfondimenti sull’impiego del 5G in vari scenari di produzione e distribuzione audiovisiva, sulle nuove tecnologie per la conservazione del patrimonio audiovisivo e sull’impatto e i benefici dell’Intelligenza Artificiale applicata al mondo dei contenuti. Protagoniste dei due eventi saranno organizzazioni e aziende specializzate nella produzione audiovideo, nella diffusione di contenuti televisivi, nello sviluppo di hardware e piattaforme idonee a tale complesso ecosistema.

Il nostro obiettivo è puntare i riflettori sulla rivoluzione tecnologica in atto nel settore del broadcasting e degli audiovisivi, favorendo in particolare la condivisione di esperienze e l’attività di networking, che sono i fattori determinanti per la creazione di una community professionale solida e sempre aggiornata, in grado di affrontare le sfide che ci attendono”, spiega Tonio Di Stefano, presidente di HD Forum Italia e direttore Reti e Piattaforme della Rai. “Avendo accompagnato la storia della televisione dallo standard definition al 4K e oltre, era gioco forza puntare oggi su temi impellenti, come l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, l’impatto del 5G nelle sue diverse connotazioni telco e broadcast quando già si comincia a parlare di 6G, il DVB-I con il Trial nazionale della Broadband Tv, ma anche altre tecnologie al servizio del contrasto alla pirateria e della salvaguardia delle memorie audiovisive”.

Il programma prevede per domani 16 novembre, dopo gli interventi di apertura tra i quali quello del presidente di Confindustria Radio Televisioni, Francesco Angelo Siddi, un seminario tecnico su “Nuovi studi per la produzione audiovisiva: architetture, tecnologie, risorse” a cura dell’European Broadcasting Union (EBU). I lavori della prima giornata proseguiranno con conferenze e tavole rotonde su “Virtual Production: esperienze reali in Italia”, “Il Trial della TV lineare in Italia: DVB-I e mABR”, “Le tecnologie innovative come leva per governare il cambiamento” e “Esperienze tecnologiche: le nuove infrastrutture Broadcast IP”. In chiusura di giornata, saranno assegnati gli “HD Forum Italia Awards”. Venerdì 17, il programma proseguirà con una serie di interventi di scenario, tra i quali una fotografia sull’andamento del mercato dell’audiovisivo in Italia e in Europa, a cura dell’International Trade Association for Broadcast and Media (IABM), a cui faranno seguito tre tavole rotonde su argomenti di estrema attualità, come l’impiego del 5G nella produzione e distribuzione audiovisiva, l’utilizzo delle nuove tecnologie per la conservazione delle memorie audiovisive, con la partecipazione di mons. Dario Edoardo Viganò, presidente della Fondazione MAC (Memorie Audiovisive del Cattolicesimo), e infine sull’uso dell’Intelligenza Artificiale nel mondo dei contenuti audiovisivi. Nel corso delle due giornate, sarà anche allestita un’area dimostrativa, in cui i partner dell’evento potranno presentare le loro soluzioni tecnologiche.

L’evento è organizzato da HD Forum Italia e Pentastudio, in collaborazione con Fiera Milano, EBU e IABM. Main Partner: Professional Show. Gold partner: EMG, Lutech, MainStreaming, Mediapower, Mediaset, One TV, TIM, TVU Networks e Videoprogetti. Silver partner: EI Towers, Eutelsat Group, Fastweb, Persidera, Sisvel e Tivùsat. Media partner: Business24, Connessioni, DDay, Newslinet e Smart Building Italia. Per i dettagli del programma e le iscrizioni: www.audiovisual.forum o www.hdforumitalia.it.

Scroll to Top