ANTONELLA CLERICI & VITTORIO GARRONE: IL NOSTRO CALDO NIDO D’AMORE

Una nuova stagione televisiva e personale per Antonella Clerici, che ha appena riaperto i fornelli de “La prova del Cuoco“, tornando in onda, per il diciassettesimo anno consecutivo, dal 5 settembre su Rai Uno. E una nuova stagione amorosa, gioiosa e inaspettata. L’estate doveva essere un periodo di riposo dal lavoro per stare con la sua piccola Maelle, almeno questo nelle intenzioni (dichiarate) di Antonella. Un’estate che si è rivelata, invece, ricca di sorprese con la nascita del nuovo amore continuamente paparazzato. Con Vittorio Garrone. Un amore nato da poco di cui ha dato l’anteprima al settimanale Chi. pubblicando le foto della bella Antonella in barca con Vittorio Garrone e la figlia Maelle. Una notizia giunta inaspettata. i giornali e i fotografi avevano scoperto e scritto a gennaio scorso la storia con il chirurgo ortopedico. Adolfo Panfili, che le aveva curato l’ernia lombare. Una storia conclusa e superata già prima dell’estate, lui sembra essersi consolato con Emanuela Rossi ex moglie di Francesco Pannofino, beccato dai fotografi in barca mentre si scambiavano effusioni). Ed è ancora la barca protagonista degli scoop estivi: Antonella Clerici e Vittorio Garrone sono stati sorpresi. infatti, proprio durante una gita in barca. Le fotografie in barca li hanno ripresi in inequivocabili scambi affettuosi ma è stata proprio la presenza della piccola Maelle a far crescere l’attenzione dei media e a far percepire l’importanza di questa nuova relazione. E alla fine Antonella ha ceduto confessando e ammettendo in diretta dalle sue cucine televisive, la storia con Vittorio Garrone. un uomo appartenente ad una ricca famiglia di petrolieri, anche se lei non ha fatto nomi. Inutile nascondersi e la bella Antonella non lo fa mai. Né quando si tratta della sua vita personale, né quando si parla della vita professionale. Chi la conosce e la segue in Tv sa che la sua spontaneità non è artificiosa, né dettata da un copione. A cinquantadue anni, la Clerici ha conquistato a giusta ragione un suo pubblico, sempre più numeroso, sempre pronta ad affrontare nuove sfide e a farsi da parte quando necessario. Per la stagione 2016-2017. E’ già tonata in tv con “La Prova del Cuoco” in prime time e ci riserverà qualche sorpresa con un programma in prima serata e anche per la seconda serata: “mi piace molto la seconda serata e poi mi preparo alla vecchiaia….”, ha ironizzato Antonella a proposito dei suoi prossimi impegni in Rai per la stagione 2016-17. Poi a proposito del sabato sera e di “Ti Lascio una canzone“in particolare, che non è andato benissimo anche per la concorrenza serrata con la diretta competitor Maria De Filippi, dice: “avrei potuto fare di meglio, se avessi fatto meglio, sono sicura che il programma avrebbe ancora avuto qualcosa da dire…”. Non si nasconde, dicevamo. rimettendosi in discussione e facendo autocritica, assicurando che il sabato sera non ci sarà “posso garantirlo…”, assicura lei. Le sfide da affrontare dall’Antonellona nazionale sono ancora tante e ha dimostrato che non c’è un’età per ricominciare per ogni ambito della vita. E’ pronta a rimettersi in gioco personalmente: chiusa una stagione se ne apre un’altra. Sempre pronta con il suo splendido sorriso a giocare il gioco della vita con semplicità e leggerezza (che non è superficialità) e per chi un po’ la conosce sa che il suo gran cuore non è finzione ma che è capace di gesti e parole affettuose per tutti, come nel corso di un’intervista collettiva dove ti prende per mano come a dire: “abbi pazienza io sono qui…non ti deluderò”.
SONO FELICE… di ROSSELLA SMIRAGLIA
Settembre è il mese che segna la ripresa delle attività ed è così anche per la bella conduttrice, personaggio di punta di Rai Uno, Antonella Clerici, che abbiamo incontrato alla presentazione dei Palinsesti Rai ed ha appena ricominciato a padellare in tv con l’ormai storico programma, “La Prova del Cuoco”. Un ritorno molto atteso dal pubblico, che non le fa mancare il suo calore visto il grande successo che ha ottenuto già con le prime puntate. E’ un ritorno anche alla tanto “amata diretta”, che le mancava. Dopo l’esperimento delle puntate registrate Antonella è tornata a condurre in diretta ed è proprio lei a spiegare quanto sia più adatto al suo “essere giornalista inside”. Per la Clerici ci saranno anche programmi in prima serata e “magari” anche in seconda serata, di certo ha però rinunciato al sabato sera, a meno che la Rai non le chieda di riprovare…Intanto per l’estate il bisogno di riposo e di occuparsi di Maelle e del suo Oliver, un Labrador Retriver che Antonella cura da oltre tredici anni e che le da qualche pensiero, al punto da farla decidere ad adottare anche un coniglietto.
Torni a settembre con il programma di cucina più amato dal pubblico, il primo che ha portato i fornelli in Tv… quali sono le novità di questa edizione?
Nemmeno il tempo di togliere il costume che ho indossato il grembiule! È appena iniziata una nuova edizione de “La Prova del Cuoco”, la diciassettesima. Torno con grande piacere alla diretta. Per me era fataticoso registrare due puntate insieme, non riuscivo a stare dietro all’attualità e poi rendo meglio con la diretta.
Quali sono i progetti in vista della nuova stagione televisiva? E per il sabato sera?
Dal gennaio 2017 tornerò con un programma in prima serata, magari anche in seconda serata, sai mi piace la tarda serata e poi mi preparo alla vecchiaia… Posso assicurare che il sabato sera non ci sarò, dopo l’esperienza di “Ti Lascio una canzone” preferisco fare altro. E’ un programma che avrebbe ancora delle cose da dire e probabilmente se ci avessi lavorato meglio poteva ancora funzionare…Per il sabato sera tornerei se la Rai dovesse chiederlo, per ora no.
Pippo Baudo torna a condurre Domenica In e sta cercando una partner femminile, ti proporresti per condurre con Pippo?
Pippo è Pippo! Deve condurre da solo. Ho fatto Domenica In tante volte e poi Pippo è un grande talent scout, sono sicura che troverà una persona giovane e in gamba da far crescere.
C’è qualcosa che ancora non hai fatto e che ti piacerebbe fare in Tv?
Posso dire di aver fatto talmente tanto televisivamente che non c’è nulla, forse come dicevo un programma in seconda serata, lo troverei stimolante.
Tra i tanti impegni hai anche il tuo ristorante da gestire, a Maelle cosa prepari?
Il ristorante dovrei seguirlo di più, quando ci vado mi piace sedermi e mangiare li. Anche se ho imparato molto in diciassette anni di Prova del Cuoco non mi metto ai fornelli. Per mia figlia però preparo piatti semplici e soprattutto sani.
Tra i vari impegni adesso anche Oliver, il tuo Golden Retriver ti sta dando qualche preoccupazione…
Oliver ha tredici anni ormai è anziano e per me è come un figlio, per Maelle è come un fratello. Non è facile accettare i problemi di salute nemmeno di un cane. Ho regalato a Maelle un coniglietto, Trudy, le fa molta compagnia e che è con noi in vacanza.
Con tanto lavoro le vacanze diventano necessarie a rigenerarsi, come ti senti dopo la stagione televisiva trascorsa, che bilancio hai fatto?
La stagione trascorsa non è stata delle migliori, con “Ti Lascio una canzone” avrei potuto fare meglio è un programma a cui sono molto legata. Adesso sto bene e sono felice. Le vacanze servono a rigenerarsi e mi aspettano ancora tante sfide.
Dulcis in fundo… e Vittorio?
Per ora preferisco non parlarne troppo. Va bene così… con un pizzico di scaramanzia.
CAVALLI GALEOTTI
dì ELIO DOMENICONI e MICHELA PEDEMONTE
Era il Garrone dei cavalli. Nel senso che lo conoscevano solo nel mondo dell’equitazione. Perché Vittorio Garrone, da 25 anni, con l’Allevamento Basini a Serravalle Scrivia.dove nascono puledri destinato al salto a ostacoli. Era considerato l’artista della famiglia. Dopo gli studi classici si era laureato in scienze politiche, con indirizzo internazionale, ma solo per far contento il padre Riccardo (Duccio) presidente dell’Erg. Naturalmente facendo parte della famiglia dei petrolieri ha avuto quote e cariche. Ma il petrolio non ha mai fatto parte dei suoi interesse, semmai ha sempre puntato alle energie alternative. Sembrava interessato alla Sampdoria, per iniziative di marketing, ma il fratello Edoardo ha preferito cedere la squadra di calcio a Massimo Ferrerò, il Viperetta. Vittorio Garrone era considerato l’artista. Per anni la sua attività principale è stata quella di pittore. Si era trasferito in Brasile, dove si era pure sposato. Tre figli e una vita spensierata. Poi rientrato in Italia ha avuto modo di conoscere Antonella Clerici, che ha due anni più di lui. Un feeling scattato peni comune amore per i cavalli. Ma i Garrone non amano il gossip e i rotocalchi. E la relazione avrebbe dovuto rimanere segreta almeno per qualche tempo. Ma sono stati scoperti in vacanza insieme all’Argentario e sono stati costretti ad ammettere che si vogliono bene. La Clerici è stata accusata di aver sfasciato un altro matrimonio. In realtà Garrone era da tempo single e a 50 anni aveva voglia di rifarsi una vita. I cavalli non gli bastavano più. Era contento di aver scoperto l’etologia, e si è adoperato per migliorare il rapporto uomo-cavallo, in maniera soft. Ma gli mancava l’amore. Ora ha trovato anche quello. Ha superato la “prova del cuoco”. E’ diventato il più famoso.

DI TUTTO

Tag:adolfo panfili, antonella clerici, bonolis, carlo conti, cesare lanza, chi, Domenica In, eddy martens, Emanuela Rossi, Francesco Pannofino, la prova del cuoco, loretta goggi, mara venier, Maria De Filippi, massimo giletti, pippo baudo, raffaella carrà, rai, rai uno, RANJA DI GIODANIA, simona ventura, ti lascio una canzone, Tony Eustor, vittorio garrone

Exit mobile version