Torna Floris su La7 e riparte da Marino

 

 

florisTorna di Martedì, doctor con Giovanni Floris, in onda su La7, ogni martedì in prima serata. Dopo le 37 puntate della scorsa stagione, la formula resta la stessa, almeno in partenza: dibattito con ospiti in studio, interviste, servizi di approfondimento e incursioni in luoghi particolari solitamente chiusi al pubblico. Dietro le quinte, tra le novità, l’arrivo in regia di Alessandro Renna e di Mauro Ricci alla direzione della fotografia. Per non parlare delle innovazioni relative alla sigla e allo studio, con la scenografia curata da Marco Calzavara. Ospiti della prima puntata, il presidente della camera Laura Boldrini e il sindaco di Roma Ignazio Marino, si parlerà di migranti e delle emergenze della capitale, con la copertina di Maurizio Crozza. Per l’amministratore delegato di La7, Marco Ghigliani, Floris ha «acceso la serata del martedì». Si tratta di un «fondista che grazie al lavoro della squadra ha messo a punto man mano il format, fino a raggiungere grandi risultati, dimostrando che in un sovraffollamento di talk show c’è spazio per chi lo fa senza ricorrere alla rissa, cercando il confronto e non lo scontro». Floris è apparso soddisfatto: «All’inizio mi sono spaventato, non era facile convincere il pubblico a spostarsi su un’altra rete. Pian piano abbiamo inventato un prodotto nuovo. Noi pensavamo di partire più forti, ma pensavamo di crescere molto meno. Non pensavo in un anno di crearmi uno spazio del 7%. Adesso bisogna difenderlo, abbiamo tanti anni davanti, bisogna abituare il pubblico, capirlo, inventare cosa manca nel mercato dei talk, che è veramente ricco. Bisogna raffinarsi, lavorare sulla qualità». Il programma è una produzione ItvMovie per La7, e oltre a Floris i curatori sono Guido Dell’Aquila, Lello Fabiani, Raffaella Malaguti, Cristina Missiroli, Vicsia Portel, Mercedes Vela Cossio, illustrazioni di Lorenzo Taddia, collaborazione di Federico Taddia.

Oggi e domani, con la prima giornata della fase a gironi, comincia la Uefa Champions League, di cui Premium detiene i diritti di trasmissione in esclusiva assoluta per questa e per le prossime due edizioni. Per l’offerta pay, Premium garantirà una copertura totale della manifestazione e trasmetterà tutte le partite in programma, dai gironi fino alla finale. Ogni martedì e mercoledì di coppa, le sfide saranno introdotte dal programma Premium Champions, condotto da Marco Foroni. Tra gli ospiti, le novità Paolo Rossi, Ciro Ferrara e Federico Balzaretti si aggiungeranno alla squadra di opinionisti Premium Sport capitanata da Arrigo Sacchi. Graziano Cesari si occuperà della moviola, mentre in postazione touchscreen, per tutte le curiosità dal web, ci sarà Giorgia Rossi. Nel post partita, interviste e commenti a caldo con i protagonisti dei match. Inoltre, tutte le sfide e la Diretta Champions, con i gol e gli highlights da tutti i campi, saranno visibili anche in live streaming grazie a Premium Play.

«Ci sono più telecamere qui che al conclave»: parola di vaticanista, in occasione della presentazione del treno a vapore per le Ville Pontificie che ogni sabato, dall’antica stazione Vaticana raggiunge Castel Gandolfo e Albano Laziale per il tour che anticipa il giubileo, un progetto realizzato da Musei Vaticani in collaborazione con Fs Italiane per collegare idealmente «i due Vaticani» e visitare il Palazzo Apostolico (fino ad ora riservato soltanto al Papa) e il Museo della Galleria dei Ritratti dei Pontefici.

di Gianfranco Ferroni (ItaliaOggi)

 

Tag:, , ,