Whoopi Goldberg choc: “Ho rischiato di morire”

Whoopi Goldberg ha rischiato di morire a causa della polmonite: l’attrice ha rivelato a People di “essere grata per essere viva”

Whoopi Goldberg ha rischiato di morire a causa della polmonite: confessione choc dell’attrice 63enne in una lunga intervista rilasciata ai microfoni di People. Caryn Elaine Johnson – vero nome dell’artista – ha spiegato al tabloid di aver trascorso dei mesi drammatici: tutto ha avuto inizio lo scorso autunno, con l’attrice convinta di aver preso un banale raffreddore. Ma nulla di tutto ciò: a febbraio è stata costretta al ricovero in ospedale con polmonite e sepsi. Whoopi Goldberg ha spiegato a People che, secondo i medici, aveva il 30 per cento di probabilità di morire: «Sono davvero fortunata a essere viva, sono felice di essere viva». La 63enne, tra le 15 persone ad aver conseguito un EGOT (la vittoria di un Emmy, un Grammy, un Oscar e un Tony Award), è stata infatti colpita da una polmonite a entrambi i polmoni e subito dopo è sopraggiunta la setticemia… Whoopi Goldberg ha raccontato ai microfoni di People che è stato necessario drenare i polmoni due volte con la toracentesi: «Il dottore mi ha detto: domani non andrai da nessuna parte, così pure la prossima settimana, stai veramente male». L’attrice ha sottolineato di non aver mai pensato alla polmonite come qualcosa di tanto serio: «Nella mia mente non mi vedevo così malata». Il peggio è passato per l’interprete di Ghost, che ha rischiato di rimetterci la pelle a causa di una polmonite: «Mi ci vorrà ancora un po’ prima che possa recuperare al 100%», ha confessato la Goldberg, sottolineando di aver trascorso dei mesi drammatici. Uno dei problemi principali per lei è stato quello di doversi spesso fermare per riposare: «Mi stanco facilmente, ma piano piano sto tornando alla normalità: spero che la mia storia serva da monito alle altre persone».

Carmine Massimo Balsamo, ilsussidiario.net

Tag:, , , , ,