Sara Tommasi volta pagina: vero amore e figlio in arrivo

La showgirl è incinta, il periodo degli eccessi è ormai alle spalle: «Ho sofferto di bipolarismo, all’epoca non ero in me e non ricordo nulla. Ma oggi ho ripreso in mano la mia vita»

Sara Tommasi torna a far parlare di sé. Stavolta però non ci sono di mezzo video hard o eccessi di alcun genere. Tutt’altro: la showgirl umbra, che ha appena compiuto 38 anni, pare abbia voltato pagina e sia in attesa del suo primo figlio. Ad annunciarlo, un po’ a sorpresa, è stata l’amica e manager Debora Cattoni, che attualmente è con lei nel Salento per alcuni eventi di lavoro. Se sia un maschietto o una femminuccia ancora non è chiaro, sembra però che il papà sia un imprenditore di 46 anni, Angelo, impegnato nel campo delle acque minerali.

Lo scorso settembre, Sara si era già detta intenzionata a sposare presto il fidanzato, «incontrato per caso al supermercato»: «È stato un colpo di fulmine istantanteo», ha raccontato mesi fa al sito Perugia Today, «È un uomo serio, l’amore vero, che mi dà sicurezza». Caratteristica fondamentale per uscire da un periodo buio come quello passato dalla showgirl: «Ho sofferto di bipolarismo», ha raccontato di recente a Le Iene. «Ero incapace di intendere e di volere, quindi sono stata ricoverata in ospedale per cinque mesi contro la mia volontà».

«All’epoca non ero in me, non ricordo nulla di quel periodo», ha aggiunto la Tommasi. «Non parlavo bene, avevo il terrore di rimanere così. Quando mi hanno dimesso dall’ospedale non ero capace di fare niente, c’è voluto tempo e tante cure per tornare lucida. Adesso, anche grazie ai farmaci, il disturbo è rientrato ed è sotto controllo, così sono riuscita a riprendere in mano la mia vita, sia professionale che sentimentale». E in questo scenario ecco che prende forma la gravidanza, che suggella l’amore col compagno e prova a scacciare i vecchi fantasmi.

«In giro c’è sempre chi mi fa qualche battuta quando mi incontra, anche a Terni sono dovuta scappare da alcuni posti perché c’erano persone che mi facevano proposte assurde», ha raccontato Sara. «Sono rimasta a lungo in casa per la paura di incontrare persone sbagliate che speculassero sulla mia salute. Ho rischiato di morire, ho avuto paura e per fortuna al mio fianco c’era mia mamma che mi ha sempre aiutata. Adesso che ho riacquistato la salute», ha concluso, «vorrei che si togliessero da internet certi video che ho fatto quando non ero in me».

Per voltare definitivamente pagina e aprire un nuovo capitolo.

Nicola Bambini, Vanity Fair

Tag:, , , , , ,