“Il Clandestino” in prima serata su Rai 1: le anticipazioni del terzo e quarto episodio

C’è un unico modo per uscire dalla solitudine e riscoprire se stessi e le proprie emozioni: immergersi in quelle degli altri. È proprio ciò che fa Luca Travaglia, ex ispettore capo dell’antiterrorismo, la cui vita e carriera sono state spezzate da un tragico attentato all’ambasciatore libico, coinvolgendo anche la sua fidanzata Khadija. Ora, non seguendo più regole se non quella di accorgersi degli altri e mettersi al servizio di chi ha bisogno, diventa “Il Clandestino”. La serie crime comedy, interpretata da Edoardo Leo e diretta da Rolando Ravello, torna questa sera alle 21.30 in prima visione tv su Rai 1.

Anticipazioni del terzo e quarto episodio:
Episodio 3 – “Chinatown”: Travaglia, alla ricerca di soldi per un debito misterioso, è costretto ad accettare un caso che va contro la sua etica. Una donna cinese chiede il video del tradimento del marito, ma quando Travaglia lo fornisce, il video finisce online, rivelando che l’uomo è un politico milanese e la donna non è sua moglie. Luca, furioso per essere stato ingannato, decide di indagare più a fondo sulla questione.

Episodio 4 – “La settimana della moda”: Carolina coinvolge Travaglia in una nuova indagine durante la settimana della moda a Milano. Viene ingaggiato per proteggere una modella araba minacciata dopo aver deciso di sfilare con l’hijab. Mentre indaga sul caso, Luca si apre sempre di più con Carolina, parlando dei suoi demoni interiori e sperando di tornare a fidarsi di una donna. Tuttavia, la figlia di Carolina mette in guardia Travaglia sulle vere intenzioni di sua madre.

Personaggi principali della serie:
Luca Travaglia (Edoardo Leo) è un personaggio diviso, una volta un rispettato ispettore capo dell’antiterrorismo a Roma. Dopo l’attentato, si trasferisce a Milano, lavorando come buttafuori e detective privato per pagare le cure di Bonetti, colpito dall’esplosione. Travaglia è affiancato da Maganza e De Giglio, suoi ex colleghi poliziotti, mentre si impegna a risolvere casi che coinvolgono la malavita locale e le élite milanesi. La vera sfida per Luca è confrontarsi con il suo passato e imparare a fidarsi di nuovo delle persone, consentendosi di vivere pienamente.

Torna in alto