SANREMO, DEMI MOORE (E MEL GIBSON) VICINI ALL’ACCORDO CON IL FESTIVAL

Tiziano Ferro, Giorgia, Mika e Ricky Martin ospiti sicuri. Trattative per Zucchero, Cortellesi e Albanese. Conferma anche per la rassegna stampa di Rocco Tanica

Demi-MooreCi sono i nomi sicuri: Tiziano Ferro, Giorgia, Mika, Ricky Martin e Rag’N’Bone che con «Human» ha foderato le orecchie di mezzo mondo. E poi ci sono le trattative. In corso, in dirittura (Zucchero, forse Paola Cortellesi e Antonio Albanese), da avviare, ancora da immaginare, probabilmente sfumate (Miriam Leone e Chiara Ferragni). Ma i fari sono puntati soprattutto su Hollywood. Tra pochi giorni a Sanremo potrebbe esserci un doppio arrivo. Demi Moore sembra ormai molto vicina a varcare il confine: l’attrice 54enne, plasmatrice di argilla in Ghost, palestrata e rasata in Soldato Jane, piuttosto disponibile in Proposta indecente pare pronta ad accettare le lusinghe del Festival.
L’altro nome caldo è quello di Mel Gibson, 61 anni, cuore impavido di Braveheart (anche nel fare figli: ben 8): nei giorni del Festival è in promozione con il nuovo film in Italia, dunque potrebbe essere comodo allungarsi verso Ventimiglia a ritirare applausi e cachet. Rimane sempre viva l’incognita Crozza: la sua presenza è ancora in forse, il barometro indica che potrebbe esserci presto una buona giornata e lui potrebbe presentarsi non fisicamente ma in collegamento per tutte e cinque le serate. Carlo Conti liquida la questione con la stessa interiezione usata per commentare le voci su Maria De Filippi prima della conferma: «Magari!». È un po’ meno vago su Stevie Wonder: «È uno dei miei cantanti preferiti, un altro mio sogno da realizzare». Anche quest’anno ci sarà Rocco Tanica (anche per lui la terza edizione): gli spetterà chiudere le interminabili serate con la sua rassegna stampa che vola sempre tra i cieli rarefatti dell’assurdo.

Renato Franco, Corriere della Sera

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,