A MEMORIA IMPERITURA DI VENERDI’ 15 GENNAIO 2016

mengacci smart relax(Tiziano Rapanà) Smart Relax (2016): è una telepromozione condotta da Davide Mengacci e Francesca Leto che propaganda le poltrone Smart Relax, sickness prodotte dall’azienda GDL che è la stessa delle docce e vasche Remail e dell’Ideal Doccia e del sollevatore WC Bodylift e pure della Bagni Italiani, che propone di ristrutturare il bagno di casa. Sostanzialmente è la solita televendita ambientata in un triste soggiorno nazionalpopolare, che vuole assurdamente imitare l’immaginario collettivo della tipica casetta italiana. Purtroppo la telepromozione non si differenzia dalle altre similari di divani e company, che solitamente sono titillate di sofà di ogni tipo. Il buon Mengacci tenta con la sua simpatica professionalità di abbellire il grigiore convenzionale, tipico di questo tipo di propagande, ma non riesce nell’intento titanico di sovvertire il rituale banale pubblicitario, che – a mio avviso -, merita di andare tranquillamente in pensione. Non è una cattiveria, semmai è una constatazione: la televendita rappresenta un senso e un segno del passato televisivo che non rappresenta più né la pubblicità né la stessa tv, che ormai si sta proiettando in un futuro sempre più tematico e on demand. Pertanto consiglio di abbandonare questa forma logora in favore della creatività dello spot che si può risolvere compiutamente anche in soli quindici secondi. Tra l’altro la forma del commercial è la sostanza narrativa che suggerisco, perché l’esiguità del tempo di durata è un doppio vantaggio di promozione: in quanto è più facile da collocare in palinsesto e soprattutto impegna meno e meglio la percezione assimilativa del telespettatore.

Tag:, , , , , ,