Giorgio Panariello su Carlo Conti: la verità sui giorni in ospedale

Il comico parla della battaglia contro il coronavirus dell’amico fraterno, svelando i momenti di forte apprensione vissuti dallo stesso Conti e da tutte le persone al suo fianco

Carlo Conti, dopo aver contratto il coronavirus e aver trascorso dei giorni all’ospedale Careggi di Firenze, ha fatto ritorno a casa di recente. Giorgio Panariello, suo amico fraterno, intervistato da Radio Toscana nelle scorse ore ha raccontato dei dettagli inediti sul ricovero oltre a dare informazioni sullo stato di salute attuale del conduttore fiorentino.

Il comico ha confermato in parte quel che già Conti ha dichiarato in prima persona pochi giorni fa. “Lui è a casa, sta meglio, sta andando verso la guarigione”, ha sottolineato Panariello che poi ha aggiunto, riferendosi all’amico e al decorso della malattia che lo ha interessato, che non è stata una passeggiata. Anzi, non sono mancati, sottintendendo con ogni probabilità i giorni del ricovero, momenti di forte apprensione.

“Ce la siamo vista brutta. Chi vuole bene a Carlo, ma in generale tutte le persone, si è preoccupato”, ha raccontato l’attore, salvo poi rassicurare, spiegando che il peggio è passato. Panariello ha anche colto l’occasione per lanciare l’ennesimo messaggio preventivo, invitando i radioascoltatori, e più in generale la cittadinanza italiana, a rispettare le norme elementari anti-contagio. Altrimenti detto a mantenere la distanza sociale, ad indossare la mascherina e a disinfettare costantemente le mani.

Gossipetv

Tag:coronavirus, Giorgio Panariello, ospedale Careggi di Firenze

Posting....
Exit mobile version