Dieci minuti in orbita per William Shatner: il “capitano Kirk” è andato davvero nello spazio

Missione compiuta: il capitano James T. Kirk di “Star Trek”, ovvero l’attore William Shatner, ha effettuato il suo volo nello spazio. Un volo da record visto che i suoi 90 anni è il più anziano di sempre. Shatner, con i suoi tre compagni di viaggio ha volato a bordo della Blue Origin di Jeff Bezos: dieci minuti in orbita e un atterraggio perfetto.

Il veicolo spaziale, del tutto automatico, ha raggiunto un’altitudine di circa 106 chilometri sul deserto del Texas occidentale per poi ridiscendere frenato da alcuni paracadute.

Insieme a Shatner c’erano Audrey Powers, vicepresidente di Blue Origin ed ex controllore di volo della stazione spaziale per la Nasa, e due clienti paganti: Chris Boshuizen, un ex ingegnere della Nasa, e Glen de Vries, di una società di software 3D. Blue Origin non divulga il costo dei biglietti per il viaggio spaziale. Di certo, pare che Shatner non abbia pagato, visto che il fondatore di Amazon è un grande fan di “Star Trek” e avrebbe invitato l’attore personalmente. Al ritorno, sano e salvo, sulla Terra, Shatner è apparso euforico, elettrizzato e anche un po’ commosso. “Hai fatto qualcosa, spero di non riprendermi mai più da tutto questo”, ha detto a Bezos che lo aspettava fuori dalla capsula. “Mi hai regalato l’esperienza più profonda della mia vita. Chiunque nel mondo deve farlo, tutti devono vedere. E’ incredibile”, ha aggiunto, raccontando che durante il volo, mentre viaggiava dal cielo azzurro all’oscurità dello spazio, si è chiesto se fosse così la morte. 
 

Tgcom24

Tag:, ,