OGGI IL CINEMA COSTA 2 EURO. E MUCCINO ANTICIPA L’USCITA

gabriele muccinoL’obiettivo è «riavvicinare le persone alla magia della sala»: debutta oggi in circa tremila locali Cinema2Day, iniziativa ideata dal Ministero dei Beni culturali che offre film su grande schermo con biglietti a 2 euro. «Vedere un film al cinema è tutta un’altra storia», ha sottolineato il ministro Franceschini illustrando il progetto alla Mostra di Venezia, un’idea accolta con entusiasmo dalle associazioni di settore Anec, Anem e Anica («Aderiamo convinti e fiduciosi che questa promozione possa far riscoprire a molti giovani il gusto di vedere i film in sala, usando la leva prezzo per superare l’ostacolo», ha detto il presidente Andrea Occhipinti).
Meno soddisfatti i numerosi esercenti che non aderiscono in quanto reputano l’iniziativa un palliativo. La lista completa delle sale di Cinema2day è disponibile sul sito www.cinema2day.it.
Per quanto riguarda i film da vedere, esce proprio oggi L’estate addosso con il regista Gabriele Muccino che ha deciso di anticipare di un giorno l’uscita della sua nuova commedia per sostenere Cinema2Day, al contrario della Walt Disney che ha invece preferito posticipare a giovedì la «prima» del cartoon campione d’incassi mondiale Alla ricerca di Dory.
L’iniziativa sarà ripetuta il 12 ottobre, 9 novembre, 14 dicembre 2016, l’11 gennaio e 8 febbraio 2017. Lo spot promozionale realizzato dal Centro sperimentale di cinematografia si avvale della regia di Maurizio Nichetti e della voce di Francesco Pannofino che accompagna scene di cinema al cinema.

Il Secolo XIX

Tag:, , , , , , ,