Barra delle Notizie

Khloé Kardashian avrà un figlio con Tristan Thompson da una madre surrogata

Per l’imprenditrice e il cestista NBA si tratta del secondo figlio ma i due, che hanno sempre avuto una relazione tormentata, non sono più una coppia da diverso tempo

I media statunitensi, con TMZ in testa che ha diffuso la notizia in esclusiva, hanno annunciato che Khloé Kardashian Tristan Thompson diventeranno presto genitori per la seconda volta di un bambino nato da madre surrogata. L’imprenditrice e personaggio della tv statunitense e il cestista dell’NBA hanno già una bambina, True, nata nel 2018, e da circa un anno discutevano della possibilità di concepire un altro figlio nonostante siano separati ufficialmente già da diverso tempo.

UN FIGLIO INSIEME ANCHE DA SEPARATI

In casa Kardashian la famiglia viene prima di tutto, anche prima delle liti, delle separazioni e degli scandali, come nel caso di Khloé Kardashian e Tristan Thompson, nuovamente protagonisti delle cronache di settore per la loro relazione che procede tra alti e molti bassi dal 2016.

Dalla nascita di True, la loro primogenita, tra la fondatrice di Good American e l’ala dei Chicago Bulls non è mai tornato il sereno, come sapranno gli appassionati di gossip, causa il comportamento di lui, reo di diversi tradimenti che hanno condotto anche alla nascita di un bambino da una madre diversa dalla celebre star dei reality.
Tuttavia, Khloé Kardashian non ha mai smesso di pensare che Thompson fosse perfetto nel suo compito di padre per True, di conseguenza, non ha mai escluso la possibilità di avere un altro figlio con lo sportivo, come provano le discussioni tra i due andate in onda nell’ultima stagione dello show Keeping Up With The Kardashian avvenute tra il 2020 e il 2021, periodo caratterizzato dalla quarantena che i due hanno trascorso nella stessa casa per accudire meglio la loro figlia.
Sia la Kardashian che Thompson sembravano entusiasti all’idea di allargare la famiglia sebbene le cose tra loro continuassero a non funzionare. Da qui, a quanto pare, la scelta di una maternità surrogata, che eviterà l’insorgere di problemi legati alla gravidanza per lei e che rappresenta una strada per entrambi per diventare di nuovo genitori. La maternità surrogata, non è un’opzione insolita nella famiglia Kardashian, visto che anche due dei quattro figli di Kim Kardashian e Kanye West sono nati da un’altra madre.

KHLOÉ KARDASHIAN È DISPOSTA A CRESCERE IL BAMBINO DA SOLA

Secondo la stampa americana il bambino dovrebbe nascere presto, dal momento che Khloé Kardashian e Tristan Thompson hanno saputo del suo arrivo lo scorso autunno ma gli scandali che hanno travolto la loro famiglia hanno impedito la diffusione della notizia.

Gli ultimi mesi sono stati davvero duri per Khloé Kardashian alle prese con la rottura definitiva con Thompson che è stato riconosciuto come il padre naturale del figlio della modella Maralee Nichols.

L’imprenditrice e influencer ha ammesso davanti alle telecamere del reality The Kardashians, in onda in questa stagione su Hulu, che la situazione è “spregevole” e alcune fonti rivelano che lei sarebbe decisa a crescere questo bambino anche da sola, se necessario. In ogni caso, i due avevano già stabilito di gestire la loro famiglia con la formula della co-genitorialità, nel totale interesse dei figli e in assenza di coinvolgimento sentimentale tra di loro.

Tag:, , ,

Exit mobile version