MAHMOOD RITORNA CON ‘RA TA TA’ E TRIBUTO AL MEME ‘L’M IN THE GHETTO’

Il nuovo singolo è disponibile da oggi su tutte le piattaforme digitali e in rotazione radiofonica.

mahmood ra ta ta meme

Dopo il trionfo di ‘Tuta Gold’, Mahmood si appresta a dominare le classifiche estive con il nuovissimo singolo ‘Ra Ta Ta’. Disponibile da oggi nelle stazioni radiofoniche e sulle principali piattaforme musicali, la canzone è stata scritto dallo stesso Mahmood e prodotto da Katoo e Madfingerz. Nonostante la melodia ritmata, il testo narra le difficoltà giovanili, tra insulti e cattive compagnie, dove la “bocca mitraglia” diviene l’unico mezzo per difendersi dalle ingiustizie. La traccia cela anche un Easter egg: il meme ‘I’m in the ghetto’.

IL MEME ‘I’M IN THE GHETTO’

Alla conclusione dell’ultimo ritornello di ‘Ra ta ta’, è udibile in sottofondo una voce che dice “Ratatata”. Questo richiamo fa riferimento ad una parte di ‘I’m in the ghetto’, un meme molto celebre esploso nel 2020.

“I’m in the ghetto” è un video virale del tiktoker Muktarhuh. La breve clip mostra il ragazzo camminare in un parco, quando in sottofondo si sente il rumore di quelli che sembrano petardi. Successivamente, esclama “I’m in the ghetto” (Sono nel ghetto), e imita il suono degli spari con un “ratatata!”. Il video è diventato un fenomeno popolare, condiviso e commentato da migliaia di utenti.

rah ta ta taaa pic.twitter.com/9YkMUfE8IW— innerg (@tvgtv_) December 19, 2019

‘RA TA TA’, IL TESTO

(Fuori fa-fa-fa-fa-fa-fa-fa)(Solo “ra-ta-ta-ta-ta-ta-ta”)(Balaclava, clava, clava)(Ta-ra-ta-ta-ta-ta-ta)

Bastava una margherita per giocare a m’ama non m’amaMa si può crescere in fretta se vivi crescendo per stradaMai visto i tropici, solo condomini senza camicia ma con la katanaSu vecchi mobili sognano zaffiri su una collana

Tre anni nella gang su una terrazzaCon quelli come me, la faccia mulatta, bocca mitraglia (Ciuk, ciuk)

Fuori fa-fa-fa-fa-fa-fa-faSolo “ra-ta-ta-ta-ta-ta-ta”Vedo bimbi col balaclavaSenza mamma-ma-ma-ma-ma-maTu li vedrai ballarePuntando al cielo le lameDentro la città-tà-tà-tà-tà-tà-tà-tàDi Dio, di Dio, oh-oh

Che vida loca col gioco dell’oca, ma con la madamaSucco alla pesca fuori dalla messa tra nuvole di marijuanaBaby, se mi nomini (Nella town)È come se volassero elicotteri (Nella town)A volte la famiglia ti sembra lontanaSu un ponte tutti in fila indiana

Tre anni nella gang su una terrazzaCon quelli come me, la faccia mulatta, bocca mitraglia (Ciuk, ciuk)

Fuori fa-fa-fa-fa-fa-fa-faSolo “ra-ta-ta-ta-ta-ta-ta”Vedo bimbi col balaclavaSenza mamma-ma-ma-ma-ma-maTu li vedrai ballarePuntando al cielo le lameDentro la città-tà-tà-tà-tà-tà-tà-tàDi Dio, di Dio, oh-oh

No, mai, no, mai ti perdereiNo, mai, no, mai (Mai)Qua non studiamo violinoNoi non fottiamo un amicoGiurami che tu mai, tu maiMi tradirai, no, mai, no, maiAnche per un Bentley, tutti i din-dinNo, mai, no, mai

Fuori fa-fa-fa-fa-fa-fa-faSolo “ra-ta-ta-ta-ta-ta-ta”Vedo bimbi col balaclavaSenza mamma-ma-ma-ma-ma-maTu li vedrai ballarePuntando al cielo le lameDentro la città-tà-tà-tà-tà-tà-tà-tàDi Dio, di Dio, oh-oh

Fa-fa-fa-fa-fa-fa-faSolo “ra-ta-ta-ta-ta-ta-ta” (Ra-ta-ta-ta)Dentro la città-tà-tà-tà-tà-tà-tà-tàDi Dio, di Dio, oh-oh

Torna in alto