Elodie sull’ex: “Non stava bene, non poteva amarmi. Una situazione più grande di me”

A vent’anni la cantante lasciò Roma, la sua città, per trasferirsi in Puglia con il fidanzato di allora

Io avevo vent’anni, lui molti più di me”. Elodie fa un tuffo nel passato in un’intervista rilasciata a La Repubblica e ricorda il trasferimento in Puglia fatto per amore, o almeno per quello che pensava fosse amore: “Ero incosciente, non sopportavo più la mia famiglia, scappavo da una situazione più grande di me che avevo creduto di poter gestire. Ora non lo farei mai, allora pensavo di non avere niente da perdere. In realtà lui non stava bene, non poteva amarmi, e io ero di nuovo in una situazione più grande di me e con uno sconosciuto”.

Nella sua vita adesso c’è Marracash, per lei un punto di riferimento importante, oltre che il grande amore: “Il primo giudice di me stessa sono io – ha spiegato – Mi fido ancora di vecchi amici, parenti, mio padre, Fabio (Marracash, ndr), anche se con lui faccio un po’ di fatica, o ho un po’ pudore”. Infine sulla sua quarantena: “Faccio cose diverse. Al mattino yoga, ma soprattutto sono impazzita per le costruzioni Lego, faccio un sacco di sacrifici. Penso agli altri, a me, mi chiedo se ce la farò. Ma qualsiasi cosa accada saremo forti per affrontarla, dobbiamo esserlo. Il nostro compito è essere responsabili, cercare di fare di tutto per far star meglio gli altri anche quando, come adesso, nessuno ha certezze”.

Today

Tag:, , , , ,