Rai3 celebra 30 anni programma cult Blob

Cinque speciali dal 14 aprile

Venti minuti di “surrogato televisivo”: la tv smontata, rimontata e messa a nudo attraverso il montaggio per svelare cosa il video e i suoi protagonisti di tutti i giorni ci dicono. E’ Blob, una delle trasmissioni che hanno rivoluzionato la storia della tv. Festeggia 30 anni con 5 speciali su Rai3 da domenica 14 aprile, presentati a viale Mazzini con l’attuale direttore di Rai3 Stefano Coletta, con il direttore di allora Angelo Guglielmi e poi Enrico Ghezzi e tanti protagonisti amici di Blob. Ha rappresentato un punto fermo nella programmazione della terza rete raccontando quotidianamente l’Italia, il cambiamento delle mode e dei costumi, la politica, la società, la musica, il grande e il piccolo schermo. Non esiste fatto o evento che non sia stato affrontato da Blob nella particolare chiave di lettura. Uno degli autori, Enrico Ghezzi ha scherzato: “Qualche anno fa ho proposto di fare una proiezione di tutto Blob. Non lo abbiamo fatto per indolenza… Servirebbero oltre tre mesi”.

Ansa

Tag:, , , , , ,