Fiorello: ”Sanremo? Non farei mai il presentatore perché…”

Intervistato da La Repubblica, Fiorello chiarisce che non farebbe mai un Sanremo da presentatore: “non lo farò mai da presentatore, mi snaturerei”.

“Ho fatto di tutto – racconta Fiorello parlando dell’ultimo Sanremo – sono uscito come prete, come De Filippi, come coniglio e De Filippi insieme, ho inseguito Morgan che inseguiva Bugo che inseguiva Morgan. Un festival irripetibile. Anche se lo facessimo di nuovo io e Amadeus, replicare le stesse sensazioni sarebbe impossibile”.

Una cosa però, Fiorello non la esclude: “Non escludo di tornarci come cantante in gara per la libidine di fare tre minuti a sera e respirare l’atmosfera senza fare l’ospite. Canto e vado al ristorante a seguire il festival”.

“60 anni? Ogni tanto penso: ho un’età ma è possibile che cambi solo il fisico? Qui non invecchia più nessuno. Una volta a Ibiza la signora delle pulizie entrò nella mia stanza e esclamò: ‘Madre de Dios’, perché non usavo l’armadio, buttavo le cose ovunque. Sono cambiato solo professionalmente, sono puntualissimo, controllo tutto: sono cresciuto nel lavoro, nella vita meno”.

Dal suo spettacolo “Viva Raiplay” in streaming al Festival di Sanremo, l’ultimo anno per Fiorello è stato ricco di successi ed emozioni. Lo showman siciliano, però, ha confessato di aver rifiutato anche una proposta importante a Hollywood: “Non m’interessa avere più successo di quello che ho. Sanremo mi va benissimo”.

Blitzquotidiano.it

Tag:, , ,