“Amici 22”, Niveo arriva ultimo e rischia l’eliminazione: “Penso sia meglio mandarmi in sfida”

Il professor Rudy Zerbi chiede che il cantante esca dalla scuola. Lorella Cuccarini lo difende

Ad “Amici 22” Niveo arriva ancora ultimo e rischio l’eliminazione.

A chiederla a gran voce è Rudy Zerbi: “Ben 19 giudici, più io ti hanno giudicato in un certo modo e su 12 gare a cui hai partecipato sei arrivato ultimo sette volte, ora sei ultimo anche nella classifica generale. Per me questo significa eliminazione”, dice il professore. Niveo ammette in parte la sue débacle, ma confessa anche di avere avuto molti problemi nei primi mesi, sia personali che tecnici e di non meritarsi l’eliminazione…”.

La prof Cuccarini, che lo ha sempre sostenuto nel suo percorso nella scuola di Amici22, non nega che Niveo sia un anello debole, ma trova delle attenuanti per lui, cercando di contrastare le dichiarazioni di Rudy. “Ora più che mai voglio vedere un cambiamento in te, non voglio vedere la rassegnazione nei tuoi occhi. Devi cominciare a crederci altrimenti io non aspetto. Ti sono stata vicina nei momenti più difficili, ma deve esserci un cambiamento di marcia: devi riaccendere i motori. Io non lo butto fuori”.

Zerbi però non ci sta e ricorda ciò che è avvenuto durante la puntata con Ludovica, che nella gara di ballo è arrivata ultima ed è stata eliminata dal suo professore Emanuel Lo: “Trovi insensato quindi anche ciò che ha fatto Manuel Lo? Allora perché non ti sei alzato e lo hai spiegato durante la puntata?”.

Niveo replica: “Non posso mettere in discussione ciò che dicono e decidono i professori che sono dei professionisti. I dati parlano chiaro, in questi due mesi e mezzo tre sono arrivato spesso ultimo, ma non sono pienamente d’accordo che questi risultati debbano portare alla mia eliminazione, non credo sia corretto togliere ad un ragazzo di 19 anni una possibilità se non per darla ad un altro più meritevole di me”. Io sto cercando di recuperare e credo di essere in grado di farlo, dice ammettendo che preferirebbe quindi una sfida all’eliminazione.

Zerbi continua a parlare di dati, elenca le gare in cui Niveo è arrivato ultimo e ribadisce che in tutti questi mesi non è riuscito a convincere nessun giudice. Il cantante torna a dire la sua e fa leva sul consenso del pubblico: “Io piaccio, un artista deve piacere la pubblico, quindi non credo sia tutto così negativo”. Dopo queste parole Zerbi è ancora più irritato e rimprovera il giovane di essere “tutt’altro che umile” e che a suo parere ci vuole ben altro che un gruppo di fan che lo sostengono: cercherà un nuovo sfidante.

Exit mobile version