Il padre le impedisce di fare porno, ex protagonista de “Il Collegio” minaccia di lasciarsi morire

Continua a far discutere la scelta della 18enne Maria Sofia Federico, ex volto del programma televisivo “Il Collegio”. Da diverso tempo, infatti, la ragazza ha annunciato di voler girare un film porno, nonostante l’opposizione della famiglia. Nei mesi scorsi, infatti, la ragazza ha partecipato anche all’Academy di Rocco Siffredi e ha dichiarato di voler distribuire il suo primo film hard online.

“Le Iene” hanno intervistato la ragazza e i suoi genitori per capire le posizioni di entrambi. “Sono stati molto apprensivi – ha detto Maria Sofia Federico -, ma emotivamente assenti come se mi avessero chiuso in una campana di vetro”. “Siamo una famiglia orgogliosamente tradizionale – raccontano i genitori -, siamo rimasti sconvolti quando ci ha detto per la prima volta di voler creare dei contenuti su Only Fans”.

Dal compimento del 18esimo anno d’età, Maria Sofia ha deciso di spingere nella direzione del porno ricevendo un secco no da parte dei genitori fino ad arrivare a minacciare di lasciarsi morire. La storia ha fatto il giro del web e dei media, con i genitori che hanno più volte spiegato cosa hanno provato dopo aver visto alcuni dei suoi video pubblicati su Only Fans: “Non ho avuto il coraggio di guardare tutto – ha detto il padre a Veronica Ruggieri -, sono rimasto sconvolto e imbarazzato, non riuscivo ad alzare lo sguardo. Poi sono andato in camera da lei, chiedendole se era questo che voleva fare per tutta la vita”. Una reazione che la ragazza ha giudicato come “una violenza, ho 18 anni e devo poter fare quello che voglio”.

Per questo, il programma di Italia 1 le ha fatto incontrare tre star del porno: Eva HengerSara Tommasi Selene. Le tre ex dive dell’hard hanno raccontato il loro difficile passato, soprattutto nei rapporti con la famiglia. Queste parole hanno fatto sì che la ragazza avesse un nuovo confronto con i genitori nella speranza di ritrovare una nuova armonia.

Exit mobile version