Tv2000, emittente Cei a +15% pubblicità

Presentati palinsesti, 80 produzioni, arrivano Laudadio e Bocci

“Come dice Papa Francesco la realtà non è univoca ma dipende dal linguaggio e dallo sguardo”. Lo ha detto don Ivan Maffeis, direttore ufficio comunicazioni sociali presentando i palinsesti 2017/18 di TV2000, l’emittente della Conferenza episcopale italiana. Film anche in prima visione, 80 nuove produzioni, le dirette degli eventi del Papa. “Un’offerta che non ha nulla da invidiare alle altre tv” ha spiegato Paolo Ruffini, direttore della rete che è entrata nel top delle 20 tv più viste d’Italia, ha chiuso la stagione passata con 36 milioni di contatti, uno share dello 0,8%, oltre 20 milioni di utenti unici su live streaming. “Stimiamo un 15% in più di pubblicità rispetto al 2016” ha aggiunto il dg Lorenzo Serra. Tra i nuovi programmi “Caro, virgola”, i video selfie per il Papa, e “Happy” su come essere diversi e vivere felici. Nella squadra entrano a far parte l’ex inviato di Striscia, Max Laudadio, alla scoperta delle periferie del mondo e l’attore Cesare Bocci con ‘Segreti, i misteri della storia’.

ANSA

Exit mobile version