«Grande Fratello Vip»: Alfonso Signorini verso una conduzione «meno trash»

Dopo il forfait di Ilary Blasi, sembra che Mediaset abbia trovato il proprio presentatore nel direttore di «Chi». Che, stando alle indiscrezioni lanciate da «Dagospia», dovrebbe essere a capo di un’edizione popolare, ma non volgare

Troppo trash, troppo urlato, troppo identico alla versione nip che Barbara D’Urso ha propinato al pubblico di Canale 5. Il Grande Fratello Vip, che di norma dovrebbe riempire i palinsesti autunnali di Mediaset, sarebbe in fase di stallo, costretto ad uno slittamento dal rifiuto di Ilary Blasi di tornare a condurlo. La presentatrice avrebbe lamentato lo strapotere della D’Urso, le analogie immotivate tra la sua versione e quella celebrity del reality. Così, si sarebbe sfilata dal circo, lasciando vacante il posto di «domatore».

Per sostituirla, dopo varie indiscrezioni, sembra che Mediaset abbia scelto Alfonso Signorini. Stando a quanto scritto da Dagospia, il direttore di Chi, che delle passate edizioni del Grande Fratello Vip è stato l’unico opinionista, sarebbe stato chiamato in causa non solo per rimpiazzare Ilary Blasi, ma per rinnovare il format a partire dal cast. Sembrerebbe, infatti, che Canale 5 voglia mandare in onda uno spettacolo più pulito, assicurando ai nuovi concorrenti una minor dose di trash. Gli inquilini blasonati della Casa, dunque, dovrebbero essere popolari, ma non volgari. E il gioco dovrebbe indugiare meno sulla ricerca del gossip, del piccolo dramma.

Signorini, da parte sua, non ha commentato l’indiscrezione lanciata da Dagospia. Ma, se questa fosse confermata, il direttore si troverebbe a rivestire un ruolo di spicco nell’intrattenimento Mediaset. Insieme al Grande Fratello Vip, Signorini dovrebbe occuparsi anche di Amici, indossando la divisa di professore.

Claudia Casiraghi, Vanity Fair

Tag:, , , , , , ,