Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro, lui ammette: “Fa impressione”

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è paolo-ciavarro.jpeg

Dal 24 febbraio scorso Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia non si vedono fisicamente. Il concorrente della quarta edizione del Grande Fratello Vip ha raccontato a Novella 2000 come sta vivendo questo periodo di lontananza dalla sua fidanzata. Più i giorni passano e più ha voglia di riabbracciare l’ex moglie di Francesco Sarcina. La loro passione non si è mai spenta anche se all’interno della Casa più spiata d’Italia non si sono spinti oltre:

“Ho una voglia matta di viverla, di vivere Clizia, il rapporto con lei. Siamo la coppia che ha più foto dei nostri baci, mai viste tante foto di baci di una coppia giovane. Ovvio, siamo nati in un reality, però fa impressione, non c’è stato altro”.

Da quando Paolo Ciavarro ha concluso la sua esperienza al Grande Fratello Vip trascorre le sue giornate al telefono con Clizia Incorvaia.

Paolo Ciavarro, che di recente ha espresso il desiderio di volere una famiglia, ha detto la sua sulla storia d’amore con Clizia Incorvaia, definendola un film:

“Ci innamoriamo, ci separano, quando potremmo vederci, fuori c’è un blocco mai capitato nella storia. Tutto rema contro di noi, ma ce la faremo, supereremo tutto e ci vivremo io e Clizia”.

Al momento il loro è un rapporto a distanza e virtuale, caratterizzato da numerose chiamate giornaliere e videochiamate dove si punzecchiano, si divertono e si prendono in giro in continuazione. Quello che più apprezza di Clizia Incorvaia è il suo carattere forte:

“Sa affrontare le situazioni, è curiosa, la curiosità è sinonimo di intelligenza, è colta e dolce.

Tra Grande Fratello Vip e lockdown a causa dell’emergenza sanitaria coronavirus sono più di 110 giorni che Paolo Ciavarro è chiuso in casa: “Non resisto perchè voglio vedere Clizia, appena posso corro da lei”.

Paolo Ciavarro sulla convivenza con la madre Eleonora Giorgi: “Non ne posso più”
Spazio anche alla sua convivenza con la madre Eleonora Giorgi. Paolo Ciavarro ha fatto sapere a Novella 2000 che questo isolamento per il coronavirus è un po’ troppo da vivere in casa con la madre:

“Sembro tornato a 15 anni, è un continuo passa l’aspirapolvere, metti a posto questo, metti a posto quello. Però cucino, sono più bravo di mamma”.

L’obiettivo di Paolo Ciavarro è quello di voler raggiungere Clizia Incorvaia a tutti i costi perchè “non ne posso più”.

Lanostratv.it

Tag:, , , ,