Maddox va al college, l’orgoglio di mamma Angelina Jolie: «Fiera di lui»

Il primogenito del Premio Oscar (e di Brad Pitt) è pronto a spiccare il volo. Direzione, si dice, Corea del Sud. E l’attrice non ha nessuna intenzione di tarpargli le ali

Maddox è pronto a spiccare il volo. E mamma Angelina, che di quel bambino si è innamorata subito, adottandolo nel 2002 in Cambogia, e che poi intorno a lui ha costruito tutta la sua tribù (oggi, tra naturali e adottivi, i figli sono sei), è fiera di lasciarlo andare. Il 17enne, adottato in seguito anche dall’ormai ex marito Brad Pitt, il prossimo autunno inizierà il college.

«Non sono nient’altro che orgogliosa», ha spiegato l’attrice a People, «Non vedo l’ora di vedere tutto ciò che farà».

La 43enne non ha rivelato quale università abbia scelto il figlio, ma lo scorso novembre i due erano stati avvistati mentre visitavano diversi campus della Corea del Sud. Angie era a Seoul come inviata speciale dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR).

Maddox in passato ha dimostrato di essere molto interessato al mondo del cinema, ma dietro le quinte. L’attrice ha dedicato a lui il film-documentario (First They Killed My Father) che ha girato in Cambogia nel 2017, e il 17enne le ha fatto da aiuto regista. Tra i sei (gli altri Pax ,15, Zahara Marley, 14, Shiloh Nouvel, 12, e i gemelli Vivienne Marcheline e Knox Léon, 10 anni. ), è Maddox – pare – quello che ha un rapporto più complicato col padre, dopo il divorzio tra i due attori annunciato nel settembre 2016. All’indomani della notizia si era parlato di una «discussione accesa» tra il 17enne e il padre a bordo di un elicottero, e in seguito il Tribunale ha regolamentato i rapporti tra Pitt e i figli, a esclusione del maggiore perché ritenuto abbastanza grande per potere decidere da sé.

Di certo, sia l’attore che Angelina hanno sempre dichiarato di considerare i figli come la loro «massima priorità». L’attrice ha sempre detto di volerli lasciare liberi: «Sono sei persone forti, riflessive e ognuno ha la sua personalità ben precisa, sono molto fiera di loro», ha rivelato la star di recente. Gli ultimi mesi, lei e i ragazzi, li hanno trascorsi a Londra, dove l’attrice ha finito di girare Maleficent 2 (nelle sale dal prossimo ottobre). I ragazzi, dalla separazione in poi, hanno vissuto con la madre, e le visite del padre – soprattutto nell’ultimo periodo – sono state «frequenti».

Casa Jolie non potrebbe essere più internazionale e aperta. «Non negano le loro differenze, le celebrano», ha aggiunto l’attrice, parlando delle diverse origini dei suoi figli. Maddox, infatti, viene dalla Cambogia, Pax è stato adottato in Vietnam e Zahara in Ethiopia, Shiloh, la prima figlia naturale avuta da Pitt, è nata in Namibia, i gemelli Vivienne e Knox, avuti sempre dal collega, in Francia: «I miei figli», ha continuato, «hanno tutti una bella parte ribelle che è meravigliosa e curiosa. Non voglio che siano persone perfettamente educate, che dicono solo ciò che è assolutamente appropriato, perché bisogna lasciargli il giusto spazio… devono trovare se stessi». E adesso tocca a Maddox.

Stefania Saltalamacchia, Vanity Fair

Tag:, , , , , , , , , , , ,