Usa: Jeremy Renner, Hawkeye di Avengers, rischia l’amputazione della gamba

Lo riferiscono persone molto vicine all’attore. La star di Avengers, vittima di un terribile incidente a Capodanno, è già stato operato due volte

Jeremy Renner potrebbe rimanere invalido o addirittura subire l’amputazione di una gamba. Lo riferisce Radaronline citando alcuni amici dell’attore, vittima di un incidente lo scorso Capodanno quando è stato travolto dal suo gatto delle nevi. 

“Jeremy – dice la fonte – ha avuto già due delicati interventi chirurgici. Ci sono seri dubbi che possa tornare di nuovo a camminare correttamente o che possa riuscire a recuperare pienamente l’uso della gamba. I suoi cari temono che il danno sia significativo, tanto da impedirgli di muoversi regolarmente”. 

Renner era stato trasportato d’urgenza in eliambulanza in ospedale dopo l’incidente avvenuto mentre cercava di aprire un vialetto nella neve vicino al suo ranch nell’area di Lake Tahoe. 

La star di Avengers, 52 anni, aveva aiutato a rimorchiare il veicolo di un membro della famiglia rimasto bloccato vicino al suo ranch in Nevada. Renner è sceso dal mezzo che lo ha poi travolto, con una dinamica ancora da chiarire. L’attore è rimasto gravemente ferito ad una gamba ed era in corso un’emorragia. Fortunatamente un amico medico è stato in grado di fermarla applicando un laccio emostatico prima che l’attore venisse trasportato all’ospedale di Reno. 

Torna in alto