Senza fine: il trailer del film su Ornella Vanoni

Un hotel termale degli anni Quaranta, il tramonto che si specchia sull’acqua colorata delle piscine esterne e una Ornella Vanoni pronta a raccontarsi come non aveva mai fatto prima. Sono queste le promesse dalle quali parte Senza fineil film diretto da Elisa Fuksas che arriva in sala il 24 febbraio con anteprime in cinema selezionati il 21, il 22 e il 23. Il film, presentato in anteprima alle Giornate degli Autori nell’ambito della 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, racconta la vita straordinaria di una delle artiste più amate della musica italiana in un territorio neutro come un hotel sospeso nel tempo, servendosi della testimonianza di tanti amici come Samuele Bersani, Vinicio Capossela e Paolo Fresu.

Tra un massaggio e una sauna, un trattamento di bellezza e un accappatoio bianco che sembra una nuvola, le memorie di Ornella Vanoni si fanno tangibili e il futuro assume la forma dell’eternità, aiutando il pubblico ad avvicinarsi a un viaggio capace di nuotare tra le memorie di un tempo magico e il presente luminoso di un’artista che ha ancora tanto da dire e da raccontare. L’energia, il carattere, la musica, il caldo e la fatica vengono ripresi dalla telecamera di Fuksas senza risparmiare niente, neanche le discussioni tra Ornella ed Elisa e i famosi imprevisti che rendono ogni documentario che si rispetti vero e genuino. 

«Io: Che significa fare un film su di te? Lei: Un film sulla mia vita; fino a un certo punto è reale poi è irreale. È come una fiaba, è bello finire la vita in una fiaba. Così nasce questo film che è la ricerca della giusta distanza per raccontare Ornella Vanoni: interprete, attrice, madre, figlia, donna. Fragilità, coraggio. Allegria. Tanta musica. Oggettività e intimità si rincorrono, il film che ho in mente e quello che mi suggerisce, dialogano una lingua a tratti limpida a tratti impossibile, producendo un terzo film che comprende entrambi», ha detto Elisa Fuksas che, in Senza fine, lascia che Ornella Vanoni si racconti preparandosi a diventare la creatura fantastica destinata all’eternità che tutti amiamo. Senza fine, scritto da Elisa Fuksas e Monica Rametta, è prodotto da Moreno Zani e Malcom Pagani per Tenderstories, Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside, società del gruppo Fremantle, e da Indiana Production.

VanityFair.it

Tag:, ,

Posting....
Exit mobile version