L’annuncio di Amadeus. “Simona Ventura non ci sarà”

L’annuncio delle cinque co-conduttrici (o “figure femminili“, come la Rai le ha definite ieri, generando qualche mugugno delle femministe sui social) di Sanremo 2022 ha sorpreso da almeno due punti di vista. Per i nomi delle artiste scelte, che in realtà, al netto della popolarità delle singole, si spiega con la volontà di Amadeus di accontentare tutti portando sul palco del teatro Ariston le molteplici espressioni della femminilità, ma anche per l’assenza di Simona Ventura.

Soprattutto ricordando quanto accaduto lo scorso anno, quando SuperSimo fu costretta a disertare il Festival a causa della sua positività al covid-19. Una notizia (la annunciò Amadeus in conferenza stampa) che arrivò a poche ore dalla serata finale di cui sarebbe dovuta essere protagonista, 17 anni dopo aver condotto la kermesse.

Sanremo 2022 appariva dunque l’occasione perfetta per restituire alla conduttrice quanto il coronavirus le aveva tolto a marzo scorso. Ed invece al momento la sua presenza al Festival al via il primo febbraio non è prevista. Ma la sensazione è che nei prossimi giorni non siano da escludere colpi di scena, che potrebbero significare un arruolamento della conduttrice, attualmente impegnata a Citofonare Rai2 con Paola Perego, in un ruolo diverso da quello di co-conduttrice. Dunque, sebbene per il momento – un po’ a sorpresa – Simona Ventura sia fuori da Sanremo 2022, ci risulta che i rapporti con Amadeus e con il suo gruppo di lavoro siano ottimi. Nei giorni scorsi, peraltro, stando a quanto apprendiamo, la mancata convocazione come co-conduttrice era stata privatamente anticipata alla stessa Ventura dal manager di Amadeus, Lucio Presta.

Intanto, per quanto riguarda gli ospiti musicali è praticamente fatta per Cesare Cremonini, mentre Jovanotti ha fatto sapere che anche quest’anno non ci sarà. Resta molto probabile, infine, la presenza dei Måneskin.

Tvblog.it

Tag:, ,