Boing, share sale al 13% a fine 2019

Boing spa e i suoi canali kids si confermano a fine 2019 il primo broadcaster del segmento tv in Italia, registrando il 13% di share sul target kids (4-14) con una crescita del 12% e uno scarto sul primo concorrente del 21%, stando ai dati aziendali pubblicati ieri con una nota. Nel 2019 il canale Boing, che ha festeggiato il suo 15esimo anniversario, si dichiara quindi primo sul target boys 4-14 all’interno del comparto kids. Oltre a Boing (40) e Boing Plus (45) e Cartoonito (46), canali frutto della jv tra Turner (gruppo WarnerMedia) e Rti Mediaset, ci sono però anche i canali kids a pagamento di Turner (sempre gruppo WarnerMedia), come Cartoon Network (607 di Sky) e Boomerang (609 di Sky).

Cartoon Network, canale della piattaforma Sky, «conferma la leadership sui canali kids pay», hanno fatto sapere dal broadcaster, mentre positivi sono i risultati dei principali format anche su Boomerang tra cui Doraemon, Bunnicula, Ben10 e Be cool Scooby Doo!

ItaliaOggi

Tag:, , , ,