Kit Harington e Rose Leslie, che insieme sono felici (anche senza Jon Snow)

Gli attori, che si sono conosciuti sul set della seconda stagione di «Game of Thrones», stanno bene. Vivono a Londra, guardano al futuro. Dopo aver detto addio al legittimo erede del Trono di Spade

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Kit-Harington-e-Rose-Leslie.jpg

Kit Harington e Rose Leslie stanno bene. Sei mesi dopo la fine di Game of Thrones e dopo avere detto addio a Jon Snow. Gli attori, marito e moglie dal giugno 2018, sono stati fotografati insieme per la prima volta dallo scorso maggio. A Londra, all’uscita della chiesa di St. Boltolph-Without-Bishopsga, dove hanno trascorso qualche ora intonando i canti di Natale.

L’attore, 32 anni, aveva scelto di farsi ricoverare in una struttura del Connecticut per «per lavorare su alcune questioni personali» mentre il finale della serie che ha cambiato la sua vita doveva ancora andare in onda.

Del resto, quando era iniziato Game of Thrones lui era uno sconosciuto, appena uscito dalla scuola di recitazione. «Per dieci anni Kit e Jon sono stati praticamente interscambiabili, è stato un personaggio davvero molto intenso per l’attore». Così dirgli addio è stato molto complicato: «Dopo che ha salutato John, aveva bisogno di aiuto per capire davvero se stesso e per tornare a essere solo Kit».

Ma l’amore per la collega non è mai stato messo in dubbio. Kit e Rose si sono innamorati in Islanda, nel 2012, mentre giravano la seconda stagione: «Se sei già attratto da qualcuno, e se devi interpretare di stare con lei sullo schermo, il gioco è fatto: è facilissimo innamorarsi». E su Rose, 32 anni, ha sempre potuto contare: «Il loro obiettivo è sempre stato uno: far stare meglio Kit. Adesso i due sembrano felici».

Vanityfair.it

Tag:, , , , , , ,