Miss Mondo 2018, Nunzia Amato inizia la sua avventura in Cina sognando il titolo di Miss World

La concorrente italiana è arrivata a Sanya. L’8 dicembre prossimo la finale mondiale

Diciotto ore e 10 minuti. Secondo Google Maps sarebbe questa la durata di un ipotetico volo aereo da Brusciano, in provincia di Napoli, a Sanya, in Cina. Da quell’11 giugno scorso, quando a Gallipoli è stata incoronata Miss Mondo Italia 2018, Nunzia Amato quel volo l’avrà fatto tante volte. Così come farebbe qualunque 21 enne che si appresta a vivere un’esperienza unica: per un mese sarà in Cina per la finale di Miss World, il più antico concorso di bellezza al mondo. La concorrente italiana è arrivata in Cina e lì avrà modo di incontrare e conoscere le altre 119 ragazze provenienti da tutto il mondo. Un viaggio culturale, un’esperienza di vita che va ben oltre il concorso di bellezza: le 120 concorrenti parteciperanno in molte iniziative nella città all’estremità meridionale dell’isola di Hainan, ciascuna di loro verrà coinvolta nei vari momenti di preparazione della serata finale in programma per l’8 dicembre prossimo. Non solo un “semplice” concorso di bellezza, ma uno spettacolo di intrattenimento dove ognuna delle finaliste ha un ruolo che valorizza la sua personalità prima ancora che il suo aspetto fisico. Alta 180 centimetri, occhi verdi e magnetici, capelli lunghi e castani: sono queste le caratteristiche della bellezza di Nunzia Amato, ma è nel suo carisma partenopeo il suo vero punto di forza. Un’italianità semplice, ma verace, pronta a conquistare il mondo.  Studentessa al primo anno di Giurisprudenza, Nunzia sogna di diventare attrice e modella: «Sarà un’avventura fantastica, da cui potrò imparare molto. Desidero far parte del mondo dello spettacolo e sono certa che l’esperienza di Miss World potrà insegnarmi molte cose utili per il mio futuro» aveva detto subito dopo la vittoria di Gallipoli. E che il sogno abbia inizio.

La Stampa

Torna in alto