Ricordate Salvo Veneziano? Lo storico concorrente del primo Gf dice la sua sugli inquilini dell’ultima edizione

“Ringrazio Dio di non essere stato incluso nel cast dello show, com’era previsto all’inizio”. Il Grande Fratello targato Barbara D’Urso ha chiuso i battenti con la vittoria di Alberto Mazzetti e buoni risultato di ascolto, ma sul reality e gli e concorrenti continuano a piovere critiche. Salvo Veneziano, partecipante alla prima e storica edizione del GF, ha avuto problemi con uno dei concorrenti, Simone Coccia: “Non ci sarebbe stato spazio per tutti e due – dichiara al settimanale “Nuovo” – se dovessi incontrarlo davanti alle telecamere, vorrei smascherarlo, mostrare com’è davvero”.

Salvo in passato aveva commentato una foto in cui Simone indossava la fasica del concorso “Il più bello d’Italia” e aveva commentato “O la foto è finta o il concorso è truccato”. Dopo un messaggio privato la lite sarebbe finita in tribunale: “Ho risposto che non voleva niente: pensavo sarebbe finita li. Invece lui mi ha querelato due volte, accusandomi di istigare le persone a odiarlo”.

Giudizi negati anche su Luigi Favoloso (“All’inizio mi incuriosiva, poi si è comportato in modo inqualificabile su più fronti e ho cambiato idea. Sapeva bene che Nina Moric è mentalmente debole: avrebbe dovuto proteggerla”) e sulla Aida Nizar: “La trovo insopportabile, quando la vedo in onda mi viene voglia di prendere il televisore e buttarlo in mezzo alla strada. E poi non è vero che in Spagna è una star! La odiano tutti, me l’ha confermato un amico che vive ormai da tempo lì”.

Ilmessaggero.it

Tag:, , , , , , , , , , ,