MEL GISBON GIRA IL SEQUEL DE ‘LA PASSIONE DI CRISTO’

LA PASSIONE DI CRISTONel 2004 scatenò molte polemiche con la rilettura molto cruda degli ultimi giorni di vita di Gesù. Adesso Mel Gibson ha deciso di girare il sequel del controverso ‘La passione di Cristo‘ insieme allo sceneggiatore Randall Wallace (nomination all’Oscar per ‘Braveheart’): il nuovo film sarà dedicato alla Risurrezione perché, come sostiene Wallace, “c’è ancora molto da raccontare”. Lo stesso sceneggiatore ha aggiunto di aver desiderato da sempre trattare questo argomento, di cui è un grande studioso. Lo stesso Wallace, che di recente ha diretto e cosceneggiato il dramma religioso ‘Il Paradiso per davvero’, ha assicurato che la comunità cristiana reclama da tempo un sequel del film del 2004. “La comunità evangelica considera ‘La Passione’ il film più importante mai uscito da Hollywood e continuano a dirci che pensano che un sequel sarebbe un’opera ancora più grande”. Nessuna notizia, al momento, sul cast: nel film del 2004 il ruolo di protagonista era affidato a Jim Caviezel. ‘La passione di Cristo’ era costato 30 milioni di dollari ed era stato girato interamente in Italia, tra Matera e Cinecittà. Tra gli attori utilizzati da Gibson c’erano tra gli altri Monica Bellucci, che interpretava Maria Maddalena, Rosalinda Celentano (Satana), Sergio Rubini (Disma), Mattia Sbragia (Caifa), Claudia Gerini (Claudia Procula, moglie di Pilato) e Sabrina Impacciatore (Veronica).

Repubblica

Tag:, , , , , , , , , , ,