Premio Andrea Parodi, scadenza slitta al 31 maggio

Slitta al 31 maggio prossimo la scadenza del bando dell’unico concorso in Europa dedicato alla world music, il ‘Premio Andrea Parodi’, bando disponibile su www.fondazioneandreaparodi.it e aperto ad artisti di tutto il mondo. L’iscrizione è gratuita. Il rinvio è stato deciso per permettere, dopo le restrizioni dovute all’emergenza Covid-19, a chi intende iscriversi di incidere i due brani richiesti dal bando, sebbene sia possibile partecipare anche con canzoni già pubblicate. È invece richiesto che siano composizioni non solo strumentali e identificative di un intero progetto artistico che rientri nei canoni della world music. Su Rai3 Sardegna stanno andando in onda due speciali dedicati all’edizione dello scorso anno, la 12esima, vinta dalla band multietnica Fanfara Station. Le finali della 13esima edizione del premio dedicato al cantautore (già voce dei Tazenda, scomparso nel 2006), con la direzione artistica di Elena Ledda, sono programmate dall’8 al 10 ottobre a Cagliari. Tra le iscrizioni la commissione artistica istituita dalla Fondazione selezionerà, in maniera anonima, da otto a dodici finalisti che il prossimo ottobre si esibiranno a Cagliari davanti a una giuria tecnica (addetti ai lavori, autori, musicisti, poeti, scrittori e cantautori) e a una giuria critica (giornalisti). I bonus per il vincitore, oltre a una borsa di studio di 2.500 euro, includono una serie di concerti e di partecipazioni ad alcuni dei più importanti festival italiani di musica di qualità nelle edizioni del 2021: dall”European jazz expo’ in Sardegna a Folkest in Friuli, dal Negro Festival di Pertosa (Salerno) e allo stesso Premio Parodi. 
Al vincitore del premio della critica andrà, invece, la realizzazione professionale del videoclip del brano in concorso, a spese della Fondazione Andrea Parodi. Le precedenti edizioni sono state vinte nel 2019 dalla Fanfara Station (Tunisia, Usa, Italia), nel 2018 da La Maschera (Campania), nel 2017 da Daniela Pes (Sardegna), nel 2016 dai Pupi di Surfaro (Sicilia), nel 2015 da Giuliano Gabriele Ensemble (Lazio), nel 2014 da Flo (Campania), nel 2013 da Unavantaluna (Sicilia), nel 2012 da Elsa Martin (Friuli), nel 2011 da Elva Lutza (Sardegna), nel 2010 dalla Compagnia Triskele (Sicilia), nel 2009 da Francesco Sossio (Puglia). 

Tag:bando, concorso, europa, iscrizione, premio andrea parodi, world music

Exit mobile version