La vita bugiarda degli adulti di Elena Ferrante sarà una serie Netflix, la voce di Emma nel trailer

Netflix e Fandango uniti per produrre una serie tv tratta dall’ultimo romanzo di Elena Ferrante. Dopo il grande successo de L’amica geniale, anche La vita bugiarda degli adulti, presto diffuso in tutto il mondo, sarà adattato in un formato seriale. Ecco il primo teaser, con la voce narrante di Emma Marrone.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Emma-Marrone-1.jpg

Ottime notizie per i fan di Elena Ferrante. Dopo il grande successo di “L’amica geniale” su Rai1, Netflix e Fandango hanno acquistato i diritti di un altro romanzo della scrittrice: il suo ultimo lavoro, “La vita bugiarda degli adulti”, diventerà presto una serie tv trasmessa dalla nota piattaforma di streaming.

L’annuncio arriva dalla pagina ufficiale di Netflix Italia. Al momento non sono noti dettagli sull’operazione come cast, data d’uscita o regista, ma Netflix ha deciso di lanciare la notizia con un trailer decisamente particolare: nel filmato, si sente la cantante Emma Marrone leggere uno stralcio del testo della Ferrante. Pubblicato da Edizioni E/O a novembre 2019, “La vita bugiarda degli adulti” uscirà in 25 Paesi nel mondo dal 1 settembre 2020.

Il romanzo è un ritratto del passaggio di Giovanna dall’infanzia all’adolescenza negli anni Novanta. La ragazza si trova a oscillare tra due Napoli opposte, quella più raffinata e colta e quella più smodata e triviale. Nel suo percorso di crescita, Giovanna scopre che gli adulti nascondono bugie, tradimenti e cattiverie e ipocrisie. A dispetto della nota personalità schiva dell’autrice, sulla cui vera identità sono in corso dibattiti e speculazioni da anni, sono diverse le opere della Ferrante già adattate su grande e piccolo schermo. Prima ancora de “L’amica geniale”, sono diventati film “L’amore molesto” (diretto da Mario Martone, con Anna Bonaiuto) e “I giorni dell’abbandono” (di Roberto Faenza, con Margherita Buy). Inoltre, è in lavorazione “The Lost Daughter”, primo adattamento internazionale, diretto e interpretato da Maggie Gyllenhaal, con Dakota Johnson e Olivia Colman, da “La figlia oscura”.

Per Fandango prosegue dunque la collaborazione con la Ferrante, dal momento che la casa di Domenico Procacci è già tra i responsabili de “L’amica geniale”, fiction di cui sono state già prodotte due stagioni, con una terza attualmente in lavorazione, dal volume “Storia di chi fugge e di chi resta”. Felipe Tewes, Director of Local Language Original Series Netflix, ha dichiarato: “Siamo incredibilmente onorati di poter sviluppare una serie basata su La vita bugiarda degli adulti. I libri di Elena Ferrante hanno ispirato e affascinato i lettori in Italia e nel mondo, e siamo entusiasti di portare la sua ultima opera sugli schermi del nostro pubblico globale. Siamo inoltre felici di proseguire la nostra collaborazione con Fandango e di continuare a investire in storie “made in Italy” uniche che crediamo possano essere apprezzate in Italia e in tutto il mondo”. Queste invece le parole di Domenico Procacci, fondatore di Fandango:

“Siamo molto felici di continuare a raccontare il mondo di Elena Ferrante. La vita bugiarda degli adulti, edito dagli amici di E/O, di quel mondo narra un’altra parte, vicina ma diversa. Sarà una bella avventura e siamo contenti di affrontarla con Netflix, con cui abbiamo ormai un rapporto forte e consolidato”.


Valeria Morini, Fanpage.it

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,