LA RACCOLTA TV CALA DELLO 0,5%. MEDIASET -3,8%, RAI STABILE, SKY +18%

tv locali(di Claudio Plazzotta, mind Italia Oggi) La fiammata di novembre (inspiegabile anche secondo Nielsen) non ha seguiti in dicembre, case e il mezzo televisivo chiude perciò l’anno 2014 con un calo di mezzo punto percentuale sul 2013, remedy a 3,51 mld di euro di pubblicità raccolta.
Mediaset si attesta a quota 2,083 mld di euro, giù di quasi il 4% rispetto al 2013. La Rai porta a casa 769 milioni di pubblicità, conferma sostanzialmente il risultato 2013 e in dicembre vede sfumare il +0,5% di crescita che aveva raggiunto nei primi 11 mesi dell’anno.
In termini di performance il protagonista assoluto dell’anno è Sky pubblicità, con oltre 413 milioni di raccolta e un balzo del 18% sul 2013. Certo, va considerato l’effetto Mondiali di calcio in Brasile, ma, fanno sapere dal gruppo televisivo, ci sarebbe stato comunque un incremento della raccolta anche al netto della kermesse calcistica. Una grande spinta è infatti arrivata da Cielo, il canale in chiaro al 26 del digitale terrestre, che ha avuto un +54% in termini di ascolti e una crescita attorno al 50% pure nella raccolta pubblicitaria.
Come già anticipato da ItaliaOggi del 9 gennaio scorso, La7 raggiunge i 155 mln di euro, in flessione del 2% sul 2013; Mtv, invece, è a quota 55 mln, su dell’11%. Chissà se i risultati saranno sufficienti a convincere Viacom a restare al tasto 8 del telecomando, o si preferirà, invece, monetizzare quella posizione privilegiata cedendola a Sky o Mediaset. Un po’ come fatto da Deejay tv, dal 1° febbraio sotto il diretto controllo del gruppo Discovery. Nel 2014 la tv al tasto 9 del telecomando ha raccolto complessivamente poco più di 9 milioni di euro, giù del 19% sul 2013. Infine, i canali kids di Discovery (K2 e Frisbee) hanno un po’ sofferto in dicembre, raggiungendo, comunque, una raccolta (a cura di Prs) di 25 mln di euro nel 2014, su del 9% rispetto all’anno precedente.
Il dato complessivo di raccolta di tutti i canali del gruppo Discovery non è ancora disponibile ufficialmente. Ma poiché nel 2013, in base al bilancio, i ricavi da advertising erano stati pari a 122 mln di euro, e poiché i vertici di Discovery hanno più volte ribadito che il 2014 si chiude con un +20% sul 2013, ecco che allora si ottiene un dato attendibile di gruppo: 146,4 mln di euro. A cui, nel 2015, andranno sommati pure i ricavi di Deejay tv.

Tag:, , ,