Stati Uniti, cinema e teatro ci sperano. Anthony Fauci: “In autunno riapriranno”

Autunno 2021: potrebbe essere quella la fine dell’incubo per il cinema, il teatro, la musica. Secondo il dottor Anthony Fauci, l’immunologo americano alla guida negli Stati Uniti della task force che si occupa di combattere il Covid-19, i cinema e i teatri per le rappresentazioni e per i concerti potranno riaprire in meno di un anno. Parlando ad una conferenza sabato scorso, Fauci si è detto convinto che ciò potrà essere possibile nel momento in cui le vaccinazioni avranno coperto tra il 70 e l’85 per cento della popolazione.  “Se tutto va come deve andare” ha detto Fauci, “ciò succederà nell’autunno del 2021, e in quel momento le persone si sentiranno abbastanza sicure di poter salire su un palcoscenico e lo stesso varrà per gli spettatori che potranno trovare posto in platea”. E ha poi aggiunto che anche se gli Stati Uniti raggiungeranno l’immunità di gregge, i teatri e i cinema dovranno comunque continuare a prendere delle precauzioni per la sicurezza, specialmente laddove non ci siano sistemi adeguati di ventilazione e di filtro dell’aria. E anche nel caso ci fossero gli spettatori dovrebbero comunque continuare a indossare le mascherine ancora per un po’ di tempo, anche in presenza del vaccino.

Repubblica.it

Tag:, , ,