Rai, dal 12 dicembre torna Telethon

Il momento clou della maratona Telethon andrà in scena sabato 12 dicembre in prima serata su Raiuno, con ‘Festa di Natale’: protagonista un dream team solidale composto da Gigi D’Alessio, Nek, Paola Cortellesi, Paolo Belli, Rocío Muñoz Morales e Serena Rossi, già Ambasciatrici di missione di Fondazione Telethon, Flavio Insinna, Eleonora Daniele, nella foto, Serena Bortone, Vittoria Puccini, Stefano Fresi, Enrico Ruggeri e ancora due storici ambasciatori Telethon, Luca Zingaretti e Cristiana Capotondi in campo per sostenere la campagna per le donazioni (al numero 45510 i attivo dal primo al 31 dicembre 2020). Ma ‘Rai e Telethon, la ricerca non si ferma’ trentunesima edizione della maratona tv benefica che quest’anno punta sul sottotitolo ‘A Natale scegli il dono della generosità, si aprirà già dalle 8,30 del 12 con l’accensione del numeratore relativo alle donazioni nella trasmissione ‘Uno Mattina In Famiglia’ e impegnerà per una settimana tutta la Rai (tv, radio, piattaforma) per chiudersi sabato 19 su Rai1 con lo speciale Telethon ‘I Soliti Ignoti’. In un’edizione particolare in cui, come ha sottolineato in conferenza stampa Francesca Pasinelli, direttore generale della fondazione Telethon “Il Covid ha fatto toccare con mano alle persone cosa significa vivere una malattia piene di incognite” Raiuno e Raidue hanno allestito tre anteprime in attesa della ‘festa di Natale’: ‘Speciale Telethon-Sport (12 dicembre Rai1 alle 11,30) vedrà Giorgia Cardinaletti alla guida di un viaggio alla scoperta dei più alti valori dallo sport, con atleti di punta come Federica Pellegrini, Andrea Lucchetta e Massimiliano Rosolino o atleti coraggiosi come Vincenzo Boni, nuotatore paralimpico e Daniele Cassioli, sciatore nautico ipovedente. Lo Speciale Telethon ‘Nessuno si salva da solo” (12 dicembre Raiuno alle 12.25) è un documentario che attraverso lo sguardo e la curiosità di Cristiana Capotondi, da anni sostenitrice di Telethon, racconta l’anno della pandemia per la Fondazione e i suoi protagonisti. Il racconto parte da un assunto fondamentale: nessuno si salva da solo. Non può esistere una società equa se non si investe in ricerca scientifica, e mai come quest’anno ci si è resi conto, ha spiegato, Marcello Ciannamea, direttore distribuzione Rai, durante la conferenza stampa, che non può essere che così. Raidue partecipa all’attesa della serata clou con Speciale Telethon: ‘Il filo rosso” (12 dicembre Rai2 ore 14): Il programma condotto da Paola Perego ospiterà quattro storie di inclusione, a partire da quella di Livia, nata con la sindrome di Down, oggi atleta coinvolta in un progetto di nuoto sincronizzato integrato. Ospite d’onore Paolo Belli. Con la speranza di superare, in un anno in cui la centralità della ricerca è salita alla ribalta, i 45 milioni e 181.023 euro donati durante la maratona Rai Telethon dello scorso anno, allo studio Telethon, che prevede sedici ore di diretta tutte tre principali reti Rai, si affiancheranno, con il loro contributo alla causa Telethon, le varie trasmissioni, da ‘La vita in diretta’ a ‘Unomattina’, da ‘Storie Italiane’ a ‘Elisir’ passando per ‘l’Eredità’ e ‘Oggi è un altro giorno’. Tutti gli account social delle reti e dei programmi Rai seguiranno la campagna Telethon con gli hashtag #IlMioDono e #Presente e pubblicheranno clip, testimonianze e appelli di talent e ricercatori su Facebook, Twitter e Instagram. 

Tag:eleonora daniele, gigi d'alessio, stefano fresi, telethon, vittoria puccini

Exit mobile version