Madonna si confessa: «Che errore dire no a “Matrix” e “Catwoman”»

Anche Madonna ha qualche rimpianto. Nonostante la sua vita sia costellata di successi, ci sono anche mancati successi. Dei no che la popstar ha detto e di cui si è pentita. Lo ha confessato lei stessa a Jimmy Fallon durante un’ospitata a «The Tonight Show» per promuovere il suo nuovo documentario «Madame X». Madonna ha detto due no che ora le bruciano: il ruolo da protagonista in «Catwoman in Batman – Il ritorno» (1992) e una parte in «Matrix» (1999).

Anche se ha descritto come «violento» il ruolo di Catwoman, Madonna non ha nascosto il suo rammarico. Ma il suo pentimento maggiore è legato al film «Matrix». Ha detto a Fallon: «Dissi no ad un ruolo in Matrix. Ci credi? Volevo uccidermi». La popstar non è entrata nei dettagli sul personaggio, tuttavia l’unico ruolo da protagonista femminile era quello di Trinity, poi interpretato da Carrie-Anne Moss. Il film fu un successo planetario specie nella cinematografia americana e al botteghino incassò un miliardo e 600 milioni. «E’ uno dei miglior film mai realizzati. Una piccola parte di me rimpiange quel momento», ha concluso Madonna con molta amarezza.

Maria Volpe, corriere.it

Tag:, ,