Catherine Spaak e l’amore per il marito: “All’inizio ci sono stati molti pregiudizi, anche i miei figli dicevano che era troppo giovane”

Catherine Spaak è stata ospite oggi, 11 settembre, a Vieni da Me e, intervistata da Caterina Balivo, ha parlato dei suoi quattro matrimoni, uno ogni 10 anni, e confida di essere molestata da giovane.

“Non ho mai subito niente di spaventoso, ma delle molestie sicuramente sì – racconta la Spaak -. Mi ricordo che anni fa lo raccontai in un’intervista e dopo mi chiamarono molte colleghe per dirmi che ero stata l’unica ad aver subito quelle cose perché a loro non era mai successo niente. Sono passati più di vent’anni prima che se ne potesse parlare. E’ un bene che ora si possa fare, ma io sono sopravvissuta benissimo ugualmente”.

La Spaak parla dei suoi quattro matrimoni: “La prima volta mi sono sposata a 16 anni, ma non ero pronta per essere moglie e madre. Io aspettavo già mia figlia”. Poi Caterina Balivo le chiede se si sentisse pronta e lei risponde: “Ero una bambina, ero impreparata, anche se fino alla fine non si è mai pronti”.

L’attrice francese parla del suo nuovo compagno Vladimiro, molto più giovane di lei. I due sono sposati ormai da otto anni: “Non me l’aspettavo proprio, anche perché prima di incontrarlo ho vissuto parecchi anni da sola in campagna. Quando ci siamo conosciuti mi sembrava molto giovane, come in effetti è. All’inizio ci sono stati molti pregiudizi, anche i miei figli mi dicevano che era troppo giovane, ma è una persona veramente fantastica. Ha 18 anni meno di me, ma mi dà molto di più rispetto a un uomo maturo”.

Blitzquotidiano.it

Tag:, , , ,