Angelina Jolie e sua figlia al concerto dei Maneskin al Circo Massimo: il video dei fan

L’attrice Premio Oscar ha assistito a Roma all’esibizione del gruppo insieme a sua figlia Shiloh Jolie Pitt. Foto e filmati dei fan la riprendono mentre balla nell’area vip. La star è in Italia per le riprese del suo ultimo film

C’era anche Angelina Jolie a ballare tra il pubblico che, sabato 9 luglio, ha partecipato al concerto dei Maneskin al Circo Massimo a Roma. Video e foto dei fan riprendono l’attrice che si diverte insieme alla figlia sedicenne Shiloh Jolie Pitt. Le immagini ritraggono le due donne mentre guardano l’esibizione dall’area vip, transennata e non accessibile al resto del pubblico. I video le immortalano mentre si scatenano ed emozionano ascoltando i brani “I wanna be your slave” e “Torna a casa”. Nell’area rivolta agli appartenenti al mondo dello star system erano presenti anche Anna Foglietta, Anna Ferzetti e Gabriele Muccino.

PERCHÉ ANGELINE JOLIE È A ROMA

L’attrice Premio Oscar è nella Capitale per partecipare alle riprese del film “Without Blood” (“Senza sangue”), tratto dal romanzo dello scrittore italiano Alessandro Baricco pubblicato in Italia da Feltrinelli, da lei stessa prodotto e diretto. Le riprese sono iniziate i primi giorni di giugno e si svolgeranno tra Puglia, Basilicata e appunto Roma. Nel cast ci sono gli attori Salma Hayek e Demian Bichir.

IL CONCERTO DEI MANESKIN AL CIRCO MASSIMO

Una marea di 70mila persone ha partecipato al concerto dei Maneskin al Circo Massimo. Lo show è durato due ore ed è stato realizzato in collaborazione con Rock in Roma. Il gruppo si è esibito nella città dove ha iniziato la sua carriera musicale che, nell’ultimo anno, ha raggiunto importanti risultati: l’apertura di un concerto dei Rolling Stones, premi e riconoscimenti in tutto il mondo, la partecipazione ai festival più importanti, da Sanremo al Coachella fino al Rock in Rio. L’esibizione del gruppo è iniziata con “Zitti e buoni”, il brano con cui i quattro hanno vinto l’edizione del Festival di Sanremo del 2021. Poi è toccato a “In nome del padre” e “Mammamia” per arrivare a “Chosen”, il primo singolo di successo della band del 2017, presentato durante X-Factor, e a “Womanizer”, l’omaggio a Britney Spears. È poi stato il tempo di “Coraline” e “Supermodel”. A seguire la cover “Amandoti”, “I wanna be your slave” e la cover inserita nel film “Elvis If I can dream”.


Tag:, , , , ,

Exit mobile version