Harry Styles torna a fare l’attore, è il protagonista di “My policeman”

Nuovo ruolo da protagonista al cinema per l’ex cantante degli One Direction

A cinque anni da “Dunkirk” e in attesa di “Don’t worry Darling”, pellicola che ha sancito l’inizio della storia d’amore con Olivia WildeHarry Styles tornerà sul grande schermo in “My policeman”. Il film tratto dall’omonimo romanzo di Bethan Robert, è ambientato negli anni 50 e ha come co-protagonisti David Dawson ed Emma Corrin, la principessa Diana della serie tv “The Crown”.

Diretto da Michael Grandage, il film racconta di Tom, un poliziotto gay che nasconde la sua sessualità frequentando l’insegnante Marion. Il ragazzo ha una relazione segreta con Patrick, che lavora nel campo dell’arte, ma il suo matrimonio con Marion ha degli effetti su entrambi i legami. Questo triangolo amoroso viene mostrato in una delle prime immagini della pellicola che mostra Styles, Dawson e Corrin ritratti insieme all’interno di un museo. Mentre in una seconda foto l’ex cantante degli One Direction ed Emma Corrin sono a bordo piscina.

Il film segue due archi temporali. Il primo si svolge negli anni 50 con i tre attori e circa 40 anni dopo, con il poliziotto (Linus Roache) e la sua compagna (Gina McKee) che accolgono in casa loro Patrick (Rupert Everett), che ha da poco superato un ictus.

Exit mobile version