Il dubbio dalla Leotta sul furto: “L’unico momento in cui paparazzi non c’erano”

Nei giorni scorsi, Diletta Leotta è stata presa di mira dai ladri d’appartamento.

L’abitazione della bella giornalista di DAZN è stata svaligiata nel cuore della notte mentre lei si trovava in un ristorante di Milano in compagnia del suo inseparabile Daniele Scardina. L’altezza non ha scoraggiato i ladri acrobati, che hanno raggiunto il nono piano del palazzo e divelto la finestra per fare irruzione all’interno della casa che la Leotta divide con il pugile. Sono stati giorni complicati per lei, tanto che da qualche giorno pare si senta più sicura ad andare in giro con una guardia del corpo. Non ha mai voluto parlare e non ha rilasciato interviste, ha però condiviso una storia su Instagram in cui per la prima volta parla di quanto accaduto e lo fa con una vena polemica nei confronti della stampa e di chi ha per primo dato notizia dei fatti.

Durante il lockdown, che Diletta Leotta ha condiviso con suo fratello e con King Toretto, la giornalista si è spesso allenata sul terrazzo della sua casa insieme al pugile, offrendo uno spettacolo da dieci e lode ai tanti paparazzi appostati sotto il palazzo. Tante le foto pubblicate dai settimanali, dove Diletta Leotta sfoggia forme mozzafiato mentre esegue alla perfezione gli esercizi consigliati dal suo esclusivo personal trainer. Inevitabilmente, le foto hanno mostrato anche nel dettaglio il palazzo della giornalista e ai malintenzionati questo è stato di grande aiuto. Pare, inoltre, che la giornalista sia stata anche pedinata per giorni prima dell’irruzione. Dalle prime notizie trapelate nelle ore successive al furto si è parlato di un furto per un valore di circa 150mila euro tra gioielli, orologi e contanti. Una valore ingente ma giustificabile, che Diletta Leotta custodiva con grande cura all’interno della cassaforte nel suo appartamento. Pare, però, che i ladri siano riusciti a trovarla e a portarla via con tutto il contenuto.

Proprio su questo punto, nella storia di Instagram, Diletta Leotta ha voluto fare il punto per smentire quanto fin qui raccontato, con una punta di ironia ma anche di puntiglio contro la stampa. “Tempismo e fantasia. I settimanali sanno cose che io non so, nuovi amori, dolci attese e somme assurde rubate in casa. Peccato che l’unica cosa vera sia stato il furto nell’unico momento in cui, sotto casa mia, voi amici paparazzi non c’eravate. I ladri dovevate immortalare… Ci saremmo divertiti tutti di più”, si legge nella nota social diffusia da Diletta Leotta, che correda il tutto con tre grandi faccine che ridono di gusto.

Francesca Galici, ilgiornale.it

Tag:, , , ,