Naomi Campell: “Timida e insicura, ho sempre odiato il mio corpo”

Alle soglie dei 50 anni, la splendida top model ha rivelato quanto non si sia mai sentita a proprio agio in un corpo che non sentiva suo, fingendo una sicurezza che non ha mai avuto. Per anni priva di autostima, solo oggi riesce a guardarsi allo specchio con più serenità

In una intervista rilasciata a British Vogue, in cui è protagonista di un servizio fotografico mozzafiato, con addominali scolpiti e fisico scultoreo, la 49enne Naomi Campbell ha rivelato a sorpresa che solo adesso si sente a suo agio con il suo corpo. Incredibile a dirsi, ma proprio lei, la Venere nera delle passerelle, dal corpo da pantera, una delle muse più iconiche di sempre e un’autentica leggenda del mondo della moda, ha ammesso di non essersi “mai sentita a mio agio nel mio corpo. Mi odiavo. Tutti a dirmi quanto fossi strepitosa e io che passavo davanti agli specchi chiudendo gli occhi perchè odiavo l’immagine che rimandavano di me”, ha rivelato la topmodel che ha aggiunto che solo ora, alle soglie dei 50 anni, ha iniziato ad amare il suo corpo e se stessa.Lei che è stata ed è una delle top model più famose del mondo, la cui carriera si è completamente basata sulla perfezione del suo aspetto fisico, ha combattuto una vita intera con insicurezze di ogni tipo e questo fino a pochi anni fa. “Mi ci è voluto molto tempo per sentirmi bene nel mio corpo – ha rivelato la Campbell – e la mia mentalità ha giocato un ruolo importante in questo viaggio. L’allenamento fisico e la terapia mi hanno aiutato a rafforzare la mia autostima. Ho gli addominali di un boxer e muscoli d’acciaio”.”Forse è questa corazza in cui ho trasformato il mio corpo a farmi sentire più sicura. Non so. Comunque per pensare al mio corpo in modo diverso ho dovuto lavorare molto sulla mia mente. E’ un pacchetto unico. Corpo e mente”, ha concluso la top model.

Sandra Rondini, ilgiornale.it

Tag:, , , , ,