Ecco cosa si nasconde dietro il nome del figlio di Meghan Markle?

Cosa nasconde il secondo nome del piccolo Archie? Lo spiega la stilista e amica di Meghan Markle

A svelare qualche dettaglio in più sulla vita di Meghan Markle, neo-mamma e duchessa di Sussex, è la stilistica Clare Waight Keller. Conosciuta ai più per essere il direttore creativo di Givenchy, è celebre soprattutto perché la sua penna ha disegnato il bozzetto dell’abito indossato dalla Markle durante il matrimonio con il Principe Harry. Le due donne, da quel fatidico 28 maggio 2018, sono legate da una profonda amicizia, e secondo le voci di corridoio, questo legame avrebbe influito nella scelta del nome del baby Sussex.In una recente intervista che la Keller ha rilasciato a Grazia UK, riportata poi anche dal magazine italiano, afferma il motivo che si nasconde dietro la scelta del secondo nome del piccolo Archie. È stato scelto quello di Harrison in onore del figlio della stessa stilista. Nell’intervista ovviamente non c’è nessuna conferma o smentita sulla questione, ma le parole restano inequivocabili. “La magia che abbiamo condiviso in quel momento è stata incredibile per entrambe. Io e Meghan abbiamo un legame indissolubile – afferma la stilista -. Il nostro rapporto si è evoluto: prima lei era una mia cliente e io la sua stilista, ora siamo due amiche. Abbiamo un altissimo livello di confidenza, insieme abbiamo condiviso tanti momenti speciali”.La stilista inoltre ha confermato la dolcezza e la gentilezza di Meghan Markle, una qualità unica e rara per una donna che si appresta a entrare in una famiglia come quella dei Windsor. “Abbiamo parlato della cerimonia e delle implicazioni del suo ingresso nella famiglia reale. E soprattutto di ciò che lei vuole rappresentare e come ritagliarsi in una vita privata nonostante il clamore – continua durante l’intervista –. Se ho incontrato il royal baby? Lo farò molto presto”.

Carlo Lanna, ilgiornale.it

Tag:, , , ,