David di Donatello 2024: a Milena Vukotic il Premio alla Carriera

Milena Vukotic sarà insignita del Premio alla Carriera durante la 69esima edizione dei Premi David di Donatello. La cerimonia si svolgerà il 3 maggio presso gli studi di Cinecittà e sarà trasmessa in diretta su Rai 1. La conduzione sarà affidata a Carlo Conti e Alessia Marcuzzi, mentre sul red carpet farà la sua comparsa il comico Fabrizio Biggio.

Con una carriera che abbraccia sessant’anni di storia del cinema, del teatro e della televisione italiana, Milena Vukotic è stata acclamata per la sua professionalità e il suo inimitabile spirito ironico. Ha incantato il pubblico con interpretazioni ricche di poesia e intelligenza, conquistando i registi più rinomati del panorama cinematografico italiano.

Tra i suoi lavori più celebri, troviamo le collaborazioni con registi del calibro di Federico Fellini, Mario Monicelli, Luis Buñuel, Ettore Scola, Carlo Lizzani, Dino Risi, Alberto Lattuada, Carlo Verdone e Ferzan Özpetek. Indimenticabile il suo ruolo accanto a Paolo Villaggio nella saga di Fantozzi, che l’ha consacrata come un’icona del cinema italiano.

Nel corso della sua carriera, Milena Vukotic ha ricevuto tre nomination al Premio David come Miglior attrice non protagonista, per i suoi ruoli in film come “Amici miei – Atto II” di Mario Monicelli, “Fantozzi alla riscossa” di Neri Parenti e “La sedia della felicità” di Carlo Mazzacurati.

Oltre al grande schermo, Vukotic ha brillato anche sui palcoscenici teatrali, sotto la guida di registi come Giorgio Strehler e Franco Zeffirelli, e sul piccolo schermo, partecipando a produzioni televisive di successo come “Il giornalino di Gian Burrasca” di Lina Wertmuller e “Un medico in famiglia“.

Il Premio alla Carriera è il meritato riconoscimento per una vita dedicata all’arte della recitazione e per il contributo straordinario di Milena Vukotic al cinema italiano.

Torna in alto