Addio a Lasse Wellander, lo storico chitarrista degli Abba aveva 70 anni. L’annuncio

E’ morto all’età di 70 anni Lasse Wellander, storico chitarrista degli Abba. E’ lo stesso gruppo svedese ad annunciarlo con un post sui social. “E’ con incredibile tristezza – si legge – che dobbiamo annunciare che il nostro amato Lasse si è addormentato per sempre”

Lo storico chitarrista degli Abba, Lasse Wellander, è morto all’età di 70 anni. E’ lo stesso gruppo svedese ad annunciarlo con un post sui social. “E’ con incredibile tristezza – si legge – che dobbiamo annunciare che il nostro amato Lasse si è addormentato per sempre. Lasse è stato colpito di recente da un cancro diffuso e nel giorno di Venerdì Santo è morto tranquillamente, circondato dalle persone più vicine”. “Sei stato un fulcro nelle nostre vite, ed è inimmaginabile che ora dobbiamo vivere senza di te. Ti amiamo e ci manchi tanto”, scrivono ancora i componenti della band. . “Sei stato un musicista straordinario e umile come pochi, ma soprattutto sei stato un meraviglioso marito, padre, fratello, zio e nonno”, continua la famiglia. “Gentile, sicuro, premuroso e amorevole e molto altro ancora, che non può essere descritto a parole. Un fulcro nelle nostre vite, ed è incredibile che ora dobbiamo vivere senza di te”, hanno dichiarato gli Abba, “Lasse era un caro amico, un ragazzo divertente e un superbo chitarrista”. “L’importanza del suo contributo creativo in studio di registrazione così come il suo solido lavoro di chitarrista sul palco è stata immensa”, ha aggiunto il gruppo. 

Lasse Wellander ha accompagnato il mitico gruppo della musica svedese (Björn Ulvaeus, Benny Andersson, Agnetha Fältskog e Anni-Frid Lyngstad) negli anni ’70 e ’80, quelli in cui hanno raggiunto popolarità mondiale, ma era presente anche in “Voyage”, l’album/reunion del 2021. Negli anni ’80 aveva pubblicato anche alcuni album da solista. Nato nel 1952, Wellander fece la sua prima esibizione con le leggende del pop svedesi Abba nell’ottobre 1974, quando furono registrati i pezzi “Intermezzo No.1” e “Crazy World”. Poco dopo, è diventato il chitarrista principale del gruppo ed è stato con loro in tourne’e nel 1975, 1977, 1979 e 1980, secondo il sito web della band. Anche dopo che Anni-Frid “Frida” Lyngstad, Benny Andersson, Bjorn Ulvaeus e Agnetha Faltskog si separarono nel 1982, Wellander rimase a lavorare con Benny e Bjorn. Ha suonato in numerosi album, tra cui il concept album “Chess”, i due album “Gemini” e le colonne sonore dei film “Mamma Mia” e “Mamma Mia! Here We Go Again” cosi’ come l’album degli ABBA “Voyage”, pubblicato nel novembre 2021. Wellander ha suonato con diversi gruppi negli Anni ’80, tra cui Low Budget Blues Band, Zkiffz, Little Mike and the Sweet Soul Music Band e Stockholm All Stars, secondo la biografia sul suo sito ufficiale. Il celebre musicista ha ricevuto l’Albin Hagstrom Memorial Award dalla Royal Swedish Academy of Music nel 2005 e 13 anni dopo ha ricevuto il prestigioso premio speciale Studioraven Award della Swedish Musicians Union per il suo lavoro.

Exit mobile version