Aurora Ramazzotti estetista per mamma Michelle Hunziker, le fa la ceretta sulle gambe: ‘Sto soffrendo per te, giuro”

Con i centri di bellezza chiusi, la showgirl si fa depilare dalla figlia. ‘Auri mi sta facendo la ceretta in casa e voglio morire, abbiamo ordinato una ceretta online’

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Michelle-hunziker-e-Aurora-Ramazzotti.jpg

Aurora Ramazzotti si improvvisa estetista per mamma Michelle Hunziker e le fa la ceretta sulle gambe. Con i centri di bellezza chiusi, in piena quarantena a causa dell’emergenza Coronavirus, ci si arrangia. La showgirl si lascia togliere i peli dalle gambe dalla figlia 23enne. Un po’ di dolore c’è, la bionda svizzera sopporta. Sara Daniele assiste l’amica e consola la bella 43enne che la ospita in casa sua a Bergamo.

“Auri mi sta facendo la ceretta in casa, voglio morire”, spiega Michelle che condivide alcuni video nelle sue IG Stories in cui svela tutto. “Voglio scusarmi con tutte le estetiste d’Italia, tutte le professioniste del settore”, le fa eco la figlia. “La quarantena è così”, continua la Hunziker. Aurora spiega: “Ci stiamo trasformando in degli yeti e ci tocca”.

“Abbiamo ordinato una ceretta…”, confessa Michelle tra le risate. La Ramazzotti chiarisce: “Mi sono sbagliata a ordinare e non ho preso quella normale, ho preso quella brasiliana”. “Aiuto, aiuto! – dice ridendo la showgirl – Sara aiuto!”. La figlia di Pino Daniele, migliore amica di Aurora, guarda con le mani sul volto. “Sto soffrendo per te, giuro”, afferma un po’ concitata.

La ceretta brasiliana, a differenza del tipo tradizionale, non richiede di essere scaldata. Il prodotto si ammorbidisce con le mani, dato che viene realizzato principalmente con pasta di zucchero. L’operazione è complicata, ma Aury, piano, piano, porta a termine tutto e toglie i peli dalle gambe della mamma.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).









Gossip.it

Tag:, , , , ,