Il docufilm “Mi chiamo Francesco Totti” ha vinto il Nastro d’argento

Il docufilm “Mi chiamo Francesco Totti” di Alex Infascelli ha vinto il Nastro d’argento 2021 nella categoria Cinema del reale. Il film riceve anche il Premio per il protagonista dell’anno, Francesco Totti perché «ha messo in campo, la sua immagine, la sua vicenda umana e professionale e le sue emozioni più intime», si legge sulla pagine Instagram del riconoscimento. “Mi chiamo Francesco Totti” è un docufilm accompagnato dalla voce narrante dell’ex numero 10 della Roma e ripercorre la vita del calciatore, dagli inizi alle partite giocate nella Roma, passando dal successo ai Mondiali del 2006 fino all’abbandono del calcio nel 2017.

Gianluca Lenga, ilmattino.it

Tag:immagine, Nastro d'argento, roma, totti, vicenda

Posting....
Exit mobile version