“Violentata la nostra intimità”, Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez derubati in casa

Brutta disavventura per Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez.

La coppia nata sotto i riflettori del Grande Fratello, sabato scorso, è stata vittima di un furto nell’abitazione di Trento. Via oggetti preziosi, vestiti e indumenti di valore. Un bottino ricco che ha lasciato nello sconforto Ignazio e Cecilia che, nonostante non si trovassero in casa al momento del colpo, sono rimasti sconvolti per l’accaduto.

A raccontare quanto avvenuto nella notte tra sabato 6 e domenica 7 febbraio è stato Ignazio Moser, pubblicando un breve comunicato nelle storie del suo profilo Instagram. Il tutto quando la coppia stava vivendo un momento sereno e felice anche grazie alla notizia della nuova gravidanza della sorella di Cecilia, Belen Rodriguez, in attesa del suo secondo figlio dal compagno Antonino Spinalbese. E invece come un fulmine a ciel sereno la coppia è stata vittima delle attenzioni di un gruppo di malviventi. Ignoti si sono introdotti nell’abitazione dove Cecilia e Ignazio vivono con il padre di lui, il ciclista Francesco Moser, hanno devastato tutto e rubato di tutto. Un furto organizzato in piena regola, descritto da Moser sui social network: “Purtroppo sabato scorso degli scarti della società sono entrati in casa nostra ribaltando casa e rubando di tutto e di più. Ovviamente il mio augurio per voi è di spendere tutta la refurtiva in medicine per voi e per i vostri cari ovviamente”.

Parole cariche di rabbia e sconcerto per quanto vissuto: la casa messa letteralmente a soqquadro, gli oggetti di vita quotidiana distrutti e sparsi ovunque e decine di preziosi e beni rubati. Un’azione compiuta mentre nell’abitazione non si trovava nessuno. La scena che si sono trovati davanti Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser al loro rientro a casa li ha profondamente turbati. Tanto che sul momento la coppia – che lo scorso agosto sembrava essere sul punto di dirsi addio – ha denunciato alle autorità l’accaduto, ma ha mantenuto il massimo riserbo con i media e con i fan. La coppia ha impiegato alcuni giorni per metabolizzare l’accaduto prima di rendere pubblica la notizia su Instagram. Lo sfogo di Ignazio Moser sulla popolare piattaforma social non lascia spazio al perbenismo: “Spero che le medicine non vi bastino perché non esiste giustificazione al mondo per fare una cosa del genere, per derubare le persone, per violentare le persone nella loro intimità casalinga”. Spetterà ora agli inquirenti portare avanti le indagini per risalire agli autori del furto.

Novella Toloni, ilgiornale.it

Tag:, ,

Posting....
Exit mobile version