È morto Ron Miller, l’​erede dell’impero Disney

Miller aveva 85 anni e dal 1957 aveva iniziato a collaborare con la Disney. Aveva sposato la figlia di Walt

Ron Miller se n’è andato. L’erede del mondo delle favole è morto lo scorso sabato a Napa, in California, all’età di 85 anni.

Nel 1954, Ron aveva sposato Denise Disney, la figlia di Walt ed era stato presidente della Disney dal 1978 al 1983. Nel 1957 era stato secondo assistente alla regia di “Old Yeller”, un film con animali e nel 1961 divenne produttore associato, occupandosi della serie di telefilm “Zorro”. Dal 1965 divenne produttore e creò alcuni dei classici Disney: “Le avventure di Bianca e Bernie”, “Herbie al rally di Montecarlo”, “Elliott il drafo invisibile”, “Red e Toby nemiciamici” e “Taron e la pentola magica”.

Miller era riuscito ad allargare i confini dell’impero creato dal papà di Micky Mouse, fondando Walt Disney Home Video, la Touchstone Pictures, The Disney Channel, il parco divertimenti di Epcot. Ha anche prodotto decine di film: sotto la sua guida venne prodotto “Tron” nel 1982, il primo film animato realizzato interamente usando il computer. Nel 2009, Ron Miller e la moglie avevano fondato il Walt Disney Family Museum a San Francisco, in California.

Francesca Bernasconi, il Giornale

Tag:,