MASTERCHEF 6: L’ULTIMO BALLO DI GIULIA E MARIANGELA

L’ottava puntata di MasterChef vede l’eliminazione della discussa Mariangela e di Giulia, da molti data per favorita per la vittoria. Fra timballi del Gattopardo e duelli all’ultimo ingrediente, ecco cosa è successo

masterchef«Non voglio uscire, mi tira il sacco uscire adesso», commentava Giulia pochi istanti prima di sfidare Gabriele nell’ultimo duello del Pressure Test. Purtroppo per lei il fato ha voluto diversamente e i tre gradi di cottura del filetto di manzo le sono stati fatali. «Togliti il grembiule, sei fuori dalla cucina di MasterChef», tuona Cracco, mentre Bastianich ha ancora una richiesta: ballare con lei un’ultima volta.
Di certo un’eliminazione a ciel sereno che ha lasciato sorpresi un po’ tutti, dai compagni dietro al bancone che la temevano ai giudici che credevano potesse addirittura vincere. A farle compagnia forse il personaggio più discusso di quest’edizione: parliamo di Mariangela, l’avvocato dalla lingua tagliente capitolata con il timballo del Gattopardo nell’Invention Test.
«Ricordo che il tuo sogno è quello di cucinare ai Caraibi in pareo e infradito – inizia Cracco -. Se dovessi riuscirci, non mettere mai il timballo nel menù», chiosa mentre Mariangela si sbellica dalle risate. Se volessimo, infine, parlare di «highlander» certamente faremmo il nome di Gabriele, a un passo dall’eliminazione tanto con l’avvocato quanto con Giulia. Ma ancora qui con noi.

Mario Manca, Vanity Fair

Tag:, , , , , , , , ,