Masterchef All Stars Italia, ha vinto Michele Cannistraro

‘Il Cannibale’ si è preso la sua rivincita nella finalissima. E’ lui il primo classificato.

Michele Cannistraro ha vinto la prima edizione di Masterchef All Stars Italia. Si tratta di una vera e propria rivincita per il quarantenne milanese, che nella sua precedente esperienza ai fornelli di Sky Uno si era classificato soltanto ottavo. Nella puntata finale ha superato le insidie che hanno invece decretato l’eliminazione di Maradona e di Danny. Poi ha battuto i suoi avversari finalisti, Rubina e Simone, conquistando un titolo che lo ha lasciato quasi incredulo. Quando Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli gli hanno comunicato la vittoria non riusciva a credere alle sue orecchie: “Ho vinto questa edizione di Masterchef All Stars Italia con tutto il mio cuore. Non ci credo ancora…sono io il migliore di questa edizione”. I giurati hanno voluto premiare il suo percorso di crescita, ma soprattutto la sua capacità di stupirli in continuazione. Così ‘Il Cannibale’ ha superato all’ultimo respiro due validissimi sfidanti come Rubina e Simone, ai quali i giurati hanno augurato le migliori fortune lavorative.Michele Cannistraro ha vinto Masterchef All Stars Italia con merito, ma il titolo è stato in bilico fino alla fine. Anche gli altri due finalisti hanno messo in grande difficoltà i giurati, ma alla fine il quarantenne milanese è stato in grado di convincerli con una proposta di menù notevole. Nella finalissima del cooking show prodotto da Endemol Shine Italy per Sky Uno, Michele Cannistraro, Simone e Rubina hanno avuto due ore e mezza di tempo per stupire Bruno Barbieri, Giorgio Locatelli e Antonino Cannavacciuolo con il loro menù personale. Durante la preparazione del menù Rubina si è fatta male ad un dito causando lo stop temporaneo della gara. Un passo falso che probabilmente ha indebolito le sue sicurezze, permettendo a Michele Cannistraro di accelerare verso il traguardo finale. Proprio il vincitore di Masterchef All Stars Italia si è presentato ai giudici con un assaggio de “I posti della mia vita”, ovvero un king crab alla catalana con pomodorini gialli e cipolla di Tropea, ed un antipasto a base di triglia con pop corn di amaranto su fonduta di latte di cocco, curcuma e “patatine” di carciofi.Sempre per quanto riguarda il menù di Michele Cannistraro proposto durante la finale di Masterchef All Stars Italia, abbiamo un primo con linguine fredde e gamberi rossi, limone, basil cress ed emulsione di stracciatella di bufala. Un secondo piatto che ha omaggiato il suo soprannome, ovvero ‘Il Cannibale’: carne tomahawk affumicata con salsa all’ossobuco, insalata e verdure varie. Per concludere un dolce a base di rhum e menta su biscotto al cocco. Piatto dopo piatto Michele Cannistraro ha conquistato i palati dei giudici di Masterchef All Stars Italia, convincendoli a puntare su di lui. Così al momento dell’annuncio del vincitore, il commento di Bruno Barbieri non ha sorpreso più di tanto il pubblico a casa: “Abbiamo scelto colui che è riuscito a fare quello che abbiamo chiesto ad ogni puntata: stupirci, stupirci, stupirci”.Come detto in precedenza Michele Cannistraro aveva già partecipato a MasterChef Italia, come concorrente della terza edizione. Un’edizione che gli aveva portato grande popolarità, permettendogli di partecipare a diversi eventi legati al mondo della cucina. Per Cannistraro il cibo è sempre stato una grande passione, anche se prima di arrivare in tv lavorava nel campo edile. Adesso grazie al talent di Sky Uno la sua vita è cambiata: “Ai fornelli mi sento molto più preparato di prima: la mia cucina era casalinga, mentre oggi è professionale. Ora ho capito davvero cos’è la croccantezza, l’acidità, la verticalità… anche aprendo il frigo, se prima pensavo “e mo’ che faccio”, oggi so come muovermi” diceva prima di partecipare all’edizione All Stars. Con grande determinazione e sicurezza si è portato a casa un titolo che alla vigilia non sembrava così alla portata. Ha convinto proprio tutti con un talento invidiabile e adesso per lui si aprono nuove sfide professionali nel mondo del food.

Jacopo D’Antuono, ilsussidiario.net

Tag:, , , , ,